Approfondimenti

Vocazione turistica del territorio: nel 2019 Cremona penultima in Lombardia per clienti nelle strutture ricettive

Cremona ha davvero una vocazione turistica? Sappiamo che pur essendo una città (e una provincia, il dato va valutato su scala provinciale) bellissima sul piano storico e artistico (poi si può discutere su come vengono valorizzati, ma i monumenti li abbiamo), non è particolarmente adatta a un turismo di durata, ma è più da "mordi e fuggi". Non si può non notare però che siamo fanalino di coda o quasi in Lombardia. I dati che riportiamo li potete trovare qui https://www.provincia.cremona.it/statistica/?view=Pagina&id=2975 alla voce "movimenti dei clienti nelle strutture lombarde nel 2019". Sono dati ufficiali e sono prepandemici, quindi non influenzati dal covid. Come vedete, solo Lodi fa peggio di Cremona per numero di clienti nelle strutture ricettive:

VARESE 2.246.100

COMO 3.350.201

SONDRIO 3.033.117

MILANO 16.424.158

BERGAMO 2.240.904

BRESCIA 9.725.552

PAVIA 487.485

CREMONA 373.156

MANTOVA 662.671

LECCO 640.827

LODI 217.060

MONZA 1.081.078

Possiamo fare meglio? Se sì, bisogna domandarsi perché non riusciamo appunto a fare meglio, in caso di risposta negativa sarebbe bene chiarirsi a livello "sistema" sul fatto che allora non siamo una città a vocazione turistica e prenderne atto.


La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy