Approfondimenti

Sportelli bancari: sempre meno, potrebbero diventare un ricordo

Gli sportelli bancari stanno sparendo, uno alla volta, a un ritmo sempre più elevato. La possibilità di svolgere le operazioni in digitale spinge i clienti, soprattutto le imprese e i più giovani, a frequentare meno gli sportelli fisici e le banche, valutati i costi, sempre più frequentemente scelgono di ridurre la presenza sul territorio. La banca d'Italia pubblica statistiche dettagliate, vi proponiamo una tabella con i dati:

2011 sportelli 33607

2017 sportelli 27374

2020 sportelli 23481

Dati al 31 dicembre di ogni anno. Come vedete in 9 anni ne sono spariti più di 10000, a questo ritmo in 25 anni non avremo più sportelli. La situazione è simile a Cremona, ecco i dati:

2016 Sportelli 255

2017 Sportelli 244

2018 Sportelli 229

2019 Sportelli 222

2020 Sportelli 214

Resta una problematica seria: le persone anziane spesso non riescono a gestirsi con le forme digitali, occorre aiutarla a districarsi. Sul piano occupazionale, il motto antico "vai a lavorare in banca, è un posto sicuro" diventa sempre meno valido.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy