Approfondimenti

La crisi dei giornali di carta: ecco quanto hanno perso in 20 anni (spoiler: numeri catastrofici)

La crisi delle edicole picchia duro, come ci dice Confcommercio (leggi Crisi delle edicole: in Italia dal 2018 al 2022 da 15000 a meno di 12000). Ovviamente, nasce ed è strettamente collegata alla crisi dei giornali di carta. I dati della crisi sono noti, ma spesso vengono riportati dati parziali, con confronti anno su anno. Se si allarga lo sguardo, osservando i dati di un ventennio, si nota che si tratta di una vera e propria catastrofe. Noi qui pubblichiamo a titolo di esempio solo alcuni giornali fra i più noti, di carattere politico, economico, sportivo e locale. La crisi però investe nello stesso modo tutti, giornali di sinistra e di destra, di politica e di sport, economici e di gossip (sotto vi mettiamo anche il link al sito di ADS dove potete divertirvi a cercare dati di tutti i giornali italiani nazionali e locali, potete verificare voi stessi che non ci sono eccezioni, crollano tutti). Semplicemente gli over 40 leggono i giornali di carta, i più giovani no e quindi mano a mano che avanza il ricambio generazionale i giornali perdono lettori. Al netto della qualità dei singoli giornali, il mezzo tecnico è superato ed è solo questione di tempo per la chiusura definitiva: alcuni esperti valutano 5 anni, altri 10, ma difficilmente si andrà oltre. Naturalmente le testate potranno sopravvivere in edizione on line, ma le edicole faranno bene a reinventarsi perché la grande epoca della vendita dei giornali di carta si avvia alla sua conclusione, piaccia o non piaccia. Ecco i dati:

TESTATA GIORNALISTICA VENDITE MEDIE GIORNALIERE IN EDICOLA DICEMBRE 2002 VENDITE MEDIE GIORNALIERE IN EDICOLA DICEMBRE 2022
CORRIERE DELLA SERA 547259 COPIE 138297 COPIE
REPUBBLICA 506775 COPIE 80480 COPIE
SOLE 24 ORE 174784 COPIE 23866 COPIE
LA GAZZETTA DELLO SPORT 309340 COPIE 80941 COPIE
LA PROVINCIA DI CREMONA 20811 COPIE 8494 COPIE

FONTE Ads (per sapere cosa è Ads https://www.adsnotizie.it/_chisiamo.asp, per fare ricerche consultate la sezione DATI ADS)

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy