Approfondimenti

I laureati giovani abbandonano Cremona: media di mobilità in uscita alta rispetto alla media nazionale (soprattutto i maschi)

La Provincia di Cremona ha pubblicato il rapporto 2023 sul Benessere equo e sostenibile nel nostro territorio. Fornisce tantissimi dati, in questa sede vogliamo puntate la luce sui laureati giovani che abbandonano Cremona, evidentemente per mancanza di opportunità pari a quelle fornite da ciò che sta fuori Cremona. Ecco cosa dice lo stesso rapporto:

Nel 2021 l’indicatore mobilità dei laureati italiani (25-39 anni) migliora rispetto all’anno precedente, registrando a livello nazionale una perdita di 2,7 giovani laureati ogni 1.000 residenti di pari età e livello di istruzione (era -5,4). Anche in provincia di Cremona questo indicatore migliora, pur evidenziando una perdita di 6,8 giovani laureati ogni 1.000 residenti (era -11,1). In Lombardia invece l’indicatore è positivo, grazie soprattutto al traino esercitato dalla città di Milano e nel 2021 raggiunge il valore di +14,6 giovani laureati ogni 1.000 residenti. Considerando la
differenza di genere, si evidenzia che i ragazzi emigrano molto più delle ragazze: in provincia di Cremona l’indicatore è pari a -13,8 per i maschi e -2,2 per le femmine, mentre a livello nazionale questa differenza è meno marcata (-3,2 contro -2,4)

Come vedete l'indice è migliorato ma resta pesantemente più alto di quello nazionale e a emigrare sono soprattutto i giovani laureati maschi.

Per consultare il rapporto: https://www.provincia.cremona.it/statistica/?view=Pagina&id=5789

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy