Cronaca

Discoteche, trattative in corso: a luglio potrebbe smuoversi qualcosa

In queste ore i rappresentanti del governo e i rappresentanti delle discoteche stanno portando avanti un dialogo sul tema delle riaperture. Dopo un anno di chiusura il settore chiede a gran voce di riaprire ma c'è cautela, le esperienze passate inducono a fare con calma. Si sta però ragionando su una possibile riapertura, che non sarebbe comunque prima di luglio e sicuramente all'aperto. Si ipotizza anche una Green Pass dedicata, cioè una carta che permetta di fare entrare solo vaccinati-tamponati-guariti certificati. Per il momento siamo solo alle discussioni, non c'è ancora nulla di ufficiale, ma la sensazione è che una riapertura ci sarà in tempi mediobrevi, la domanda è quando e come. Su una cosa i proprietari sono stati chiari: la discoteca è per sua natura assembramento e quindi non può che riaprire garantendo il ballo, riaprirle senza ballare non avrebbe senso (e si vuole riaprire anche senza mascherina).

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy