Cronaca

Crema premia i volontari che hanno lavorato al centro vaccinale

Il Comune di Crema ha deciso di premiare i volontari che si sono adoperati presso il centro vaccinale per aiutare nella gestione di una difficile campagna. Il sindaco Bonaldi ha inviato a tutti i volontari la seguente lettera:

Carissimo/a
forse saprai che l'Amministrazione Comunale di Crema da qualche anno ha istituito delle civiche benemerenze, al fine di valorizzare le numerose espressioni di generosità ed altruismo presenti nella nostra Comunità.
La cronaca sembra una calamita di notizie negative, che preoccupano ed intimoriscono, la nostra iniziativa, denominata "Un cuore in ogni quartiere", valorizzando i gesti solidali, intende invece privilegiare le energie collettive positive, pregne di sentimenti prosociali.
Lo scorso anno avevamo premiato gli innumerevoli atti di solidarietà, di singoli e di realtà associative, che nella prima fase della pandemia avevamo permesso alla nostra comunità di resistere con coraggio a una situazione senza precedenti, trovando la forza per mantenere viva la speranza e sconfiggere ciò che ci minacciava.
In questo anno, così particolare e ancora faticoso, abbiamo deciso di rivolgere la nostra riconoscenza a chi, come te, si è speso per rendere possibile la campagna vaccinale nel Centro ubicato presso l'ex Tribunale.
Siete tanti, quasi 300 persone capaci di donare tempo, energie, competenze per sostenere una iniziativa massiccia, realizzata in un contesto ancora difficile e complesso.
Siete medici, infermieri, assistenti sanitari o altri operatori sanitari, ma siete anche tantissimi cittadini e cittadine che hanno semplicemente deciso di fare la propria parte, rendendosi disponibili per attività di segreteria o di accoglienza.
Tanti, tantissimi giovani, e tanti pensionati e pensionate, ma anche lavoratori e lavoratrici che generosamente hanno offerto disponibilità extra lavorativa, per non mancare a questa straordinaria prova di coraggio, di umanità, di dedizione.
Fate parte della storia di questa Città, avendo scritto una di quelle pagine che ci rendono tutti così orgogliosi e grati della nostra gente, forse parsimoniosa nelle parole ma efficace e pronta nei gesti ed i comportamenti. Sono quelli, non le parole, a cambiare il mondo!
Per tutto questo, fra il 28 giugno ed il 3 luglio, sarò onorata di consegnarti, presso il Centro Vaccinale, un piccolo segno della riconoscenza di tutta la comunità cremasca, una medaglia che intende rappresentare la gratitudine di tutti e tutte noi.
Nella mai che accompagna questa lettera troverai le indicazioni concrete di come potrò personalmente consegnarti questa benemerenza.
Con orgoglio e gratitudine."

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy