Cronaca

Lunedì 21 giugno alle 17 il Monteverdi Festival inaugura palazzo Grasselli

#MONTEVERDINCURSIONI A PALAZZO GRASSELLI

Un evento molto speciale al Monteverdi Festival!

In occasione dell’apertura dello storico Palazzo Grasselli, futura sede del Conservatorio di Cremona, il Teatro Ponchielli, l'Amministrazione Comunale e l’istituto Superiore di Studi Musicali “C. Monteverdi” – Conservatorio di Cremona organizzano, lunedì 21 giugno alle ore 17.00, un concerto, ad ingresso riservato, dedicato ai Madrigali monteverdiani.

Grazie a questa iniziativa del Teatro Ponchielli, in collaborazione con il Conservatorio, dichiara il Vicesindaco Andrea Virgilio, l’Amministrazione vuole rimarcare l’importanza di questa tappa per il recupero complessivo di palazzo Grasselli. É stata fondamentale l’interazione fra i Settori Cultura e Lavori Pubblici del Comune di Cremona, con Il Politecnico di Milano (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani) che ha consentito non solo una progettazione virtuosa ma anche l’apertura di questi spazi durante la fase di cantiere e la promozione di Workshop.

Il percorso in atto, che porterà questo gioiello ad essere la futura sede del Conservatorio Monteverdi ci trasmette, dunque, l’importanza storica e strategica del campo creativo come volano per la riqualificazione, come esigenza di valorizzare le nostre eccellenze formative all’interno dei contesti di pregio e di grande bellezza.

Alle 17.40, dopo l’intervento del Sindaco Gianluca Galimberti, è previsto un momento dedicato al Divin Claudio a cura degli studenti del Conservatorio: Midori Kamishima e Francesca Tommaseo soprani, Isa Trotta al clavicembalo.

In programma due arie, Disprezzata Regina e Pur ti miro tratte dall’Opera L’incoronazione di Poppea. 

lunedì 21 giugno, ore 17.00 – Palazzo Grasselli

MADRIGALI

musiche di C. Monteverdi, G. Asola

Cristina Greco, soprano

Tea Irene Galli, soprano

Alessandro Simonato, alto

Davide Pagliari, tenore                                                     

Riccardo Dernini, basso 

Claudio Monteverdi Sfogava con le stelle

Giammatteo Asola  Quest’amoroso caldo

Claudio Monteverdi Luci serene e chiare

Giammatteo Asola Se sol d’amor

Claudio Monteverdi Cor mio, mentre vi miro

Giammatteo Asola Benché dal fier martire

Claudio Monteverdi La piaga c’ho nel core

Giammatteo Asola Da quel foco

Claudio Monteverdi Voi pur da me partite

 

brani tratti da:

Giammatteo Asola (1532 – 1609), Madrigali a due voci (Venezia, 1587), Claudio Monteverdi (1567 – 1643), Il quarto libro de’ madrigali a cinque voci (Venezia, 1603)

Il concerto Madrigali sarà replicato, aperto al pubblico, alle ore 18.30 con a seguire una visita allo storico Palazzo Grasselli a cui di FAI (Fondo Ambiente Italiano).

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194