Cronaca

Il Comune di Cremona cerca 14 rilevatori per il censimento generale 2022

COMUNICATO STAMPA COMUNE DI CREMONA

Censimento generale della popolazione, il Comune cerca 14 rilevatori per il 2022

Cremona, 8 agosto 2022 - Pubblicato sul sito del Comune, nella sezione Bandi e concorsi (https://www.comune.cremona.it/node/508381), l'avviso di selezione per la formazione di un elenco di candidati idonei a ricoprire il ruolo di rilevatori del Censimento generale della popolazione 2022 - 2026.

L'elenco rimarrà aperto a nuove candidature sino al 10 settembre 2026 e ogni anno il Comune di Cremona attingerà a questo elenco per selezionare il numero di rilevatori necessari al Censimento, così come stabilito dall'ISTAT.

I requisiti minimi richiesti per l'ammissione sono i seguenti: età non inferiore a 18 anni; godere dei diritti politici e non aver riportato condanne penali; cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea o un regolare permesso di soggiorno; diploma di scuola media superiore di secondo grado o diploma equipollente; saper usare i più diffusi strumenti informatici (pc, tablet) e possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica); avere un'ottima conoscenza parlata e scritta della lingua italiana.

Per partecipare come rilevatori del Censimento del 2022 gli aspiranti dovranno far pervenire la domanda, redatta in carta semplice e debitamente sottoscritta, con allegati obbligatori richiesti, all’Ufficio Protocollo del Comune di Cremona entro il 26 agosto 2022 secondo le modalità previste dall'avviso. Le domande pervenute dopo tale data, se ritenute idonee, verranno considerate per i Censimenti degli anni successivi (sino a settembre 2026).

Ai rilevatori sarà corrisposto un contributo forfettario variabile legato all'attività di rilevazione. Gli incarichi verranno assegnati a partire da ottobre. Prima di assumere l’incarico i rilevatori dovranno partecipare obbligatoriamente ad un corso di formazione effettuato da personale ISTAT o altro personale incaricato. La forma contrattuale è il lavoro autonomo occasionale ex art. 2222 del Codice civile (prestazione autonoma, con lavoro prevalentemente proprio e senza vincolo di subordinazione, resa in via occasionale da soggetto sprovvisto di partita IVA, dietro corrispettivo con ricevuta e ritenuta d’acconto del 20%).

Le attività saranno svolte con mezzi propri, inclusi quelli per il trasporto. Saranno forniti tablet o altri strumenti nel caso siano consegnati dall’ISTAT al Comune. Gli incaricati presteranno attività presso il domicilio delle famiglie selezionate residenti a Cremona, presso l’Ufficio Comunale Censimento (UCC), presso altri eventuali uffici decentrati dell’UCC situati sul territorio comunale.

Per chiarimenti inerenti l'avviso pubblico ci si può rivolgere al Servizio Statistica telefonando al numero 0372 407606, dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 12,30, oppure inviando un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy