Cronaca

FOTO DI ARCHIVIO GENERICA

Fratelli d'Italia attacca sulle strade: lunedì in consiglio comunale all'ordine del giorno una interrogazione sulle "mancate asfaltature"

Lunedì 28 novembre torna a riunirsi il consiglio comunale di Cremona. All'ordine del giorno ci sarà un tema, proposto da una interrogazione di Fratelli d'Italia (firmata dal gruppo consiliare intero), spesso dibattuto dai cremonesi e cioè la qualità delle strade e le "mancate asfaltature nelle vie di alto scorrimento". Ecco il testo dell'interrogazione:

Interrogazione presentata in data 21 novembre 2022 dai consiglieri del Gruppo consiliare Fratelli d’Italia sulle mancate asfaltature in vie ad alto scorrimento di traffico.

Preme, come consiglieri e rappresentanti delle problematiche di molti cittadini cremonesi, segnalare il malcontento di coloro che segnalano continuamente la precaria situazione nella quale versano le strade cittadine. Trattasi anche di strade ad alto scorrimento che versano in condizioni a dir poco disastrate con gli asfalti altamente usurati creando di conseguenza pericoli sia per i veicoli a motore sia per velocipedi, citando alcune tra le vie più disastrate, cito ad esempio la tangenzialina che dall'uscita autostradale va verso la frazione di Bosco ex Parmigiano, la via Postumia che in direzione S. Felice risulta essere un susseguirsi di buche e di asfalto ormai obsoleto, la via Cadore che nella sua interezza risulta essere pericolosamente disastrata, questo solo per segnalare le più importanti, potremmo citarne molte altre tipo via Cimitero e così via.

Pertanto si interroga codesta Amministrazione chiedendo in primis, se sono previsti piani d’intervento per garantire una dovuta e sicura percorribilità delle strade cittadine, evitando possibili danneggiamenti di veicoli o peggio ancora spiacevoli incidenti dovuti alla scarsa manutenzione stradale, se è in essere un eventuale piano asfaltature e quali sono i tempi di intervento visto inoltre l'avvicinarsi della stagione piovosa che contribuirebbe a peggiorare ulteriormente la situazione.

Ci aspettiamo un dibattito molto acceso, forse più ancora sui social che in consiglio comunale (di solito su questo tema i cittadini si scatenano, da una parte e dall'altra)!

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy