Cronaca

Bocciodromo: il Comune cerca un gestore che sia anche disposto a riqualificare la struttura

COMUNICATO STAMPA COMUNE DI CREMONA

Gestione bocciodromo comunale, sul sito del Comune l'Avviso di manifestazione di interesse

Cremona, 16 marzo 2023 - Dopo la disdetta della convenzione per la gestione del bocciodromo comunale, formalizzata lo scorso dicembre dal gestore, questa mattina è stato pubblicato all'Albo Pretorio del Comune l'avviso pubblico per manifestazione di interesse per la concessione in uso e gestione dell'impianto sportivo, con lavori di riqualificazione, comprensivo anche di una parte commerciale adibita a bar-ristorante.

L'avviso di interesse è aperto a qualsiasi realtà sportiva che, rispettando i requisiti elencati all'art. 2 dell'Avviso, potrà presentare domanda a mezzo PEC entro il termine perentorio del 21 aprile 2023 allegando tutta la documentazione necessaria così come elencata all'articolo 7. Saranno prese in considerazione le proposte da parte di soggetti sportivi senza limiti di territorialità e impegnati in qualsiasi disciplina.

Oltre a candidarsi per la gestione dell'impianto, le realtà interessate dovranno presentare una proposta di investimento sulla struttura che includa i seguenti interventi di riqualificazione: verifica travature tetto in legno lamellare per interventi di manutenzione; revisione impianto antincendio; revisione infissi interni ed esterni; revisione e messa in sicurezza impianto elettrico con sostituzione lampade con lampade a led per garantire un minor consumo energetico; verifica coperture compresi canali di gronda e scossaline; tinteggiature interne ed esterne; verifica e ammodernamento impianto di riscaldamento; verifica e integrazione impianto luci di emergenza e videosorveglianza; sistemazione bagni e spogliatoi.

La struttura sarà data in gestione in una delle forme giuridiche previste dal Regolamento per la disciplina dell'affidamento di beni immobili a terzi approvato dal Consiglio Comunale il 25 maggio 2020. La durata è fissata a 15 anni, ma anche quest'ultima dovrà tenere conto del piano di investimenti presentato e potrà essere poi discussa in fase di negoziazione.

"La manifestazione d'interesse per la gestione del bocciodromo comunale arriva dopo la rinuncia da parte di FIB e Consorzio Bocce in Lombardia. La struttura si presta a molte possibili attività ed è stato ritenuto utile, nell'interesse della collettività, poter allargare la platea di possibili interessati così da intercettare un gestore in grado di rilanciare l'impianto con tutti i servizi sportivi che può offrire alla cittadinanza", dichiara al riguardo l'assessore allo Sport Luca Zanacchi.

Per maggiori dettagli si veda l'Avviso, corredato dagli allegati, al seguente link: https://www.comune.cremona.it/node/511945

Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere all'Ufficio Sport del Comune di Cremona, tel. 0372/407240, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy