Cronaca

Campagna Amica domenica a Crema fra fragole, ciliegie e "abbiamo riso per una cosa seria"

COMUNICATO STAMPA COLDIRETTI

Campagna Amica, domenica appuntamento a Crema

Tema del mercato: "Voglia di fragole e ciliegie", con degustazioni e offerte speciali

Torna "Abbiamo riso per una cosa seria", campagna FOCSIV-Coldiretti "insieme ai contadini per il diritto al cibo e in difesa di chi lavora la terra"

"Voglia di fragole e ciliegie" è il tema della mattinata al Mercato di Campagna Amica, proposta dagli agricoltori della Coldiretti per domenica 28 maggio, in via Verdi a Crema. Sarà una giornata dedicata alla frutta di stagione, con la degustazione gratuita di dolci a base di fragole e con la possibilità di fare acquisti di frutta a un prezzo speciale. Accanto alle fragole, che già da alcune settimane arricchiscono di bontà e colore il mercato di Campagna Amica, debutteranno anche le prime ciliegie.

"Punteremo sulle fragole. Per noi è una consuetudine bella e significativa: in ogni stagione cerchiamo di porre in evidenza un prodotto del territorio, sottolineandone la bontà e le proprietà, e magari dando qualche consiglio su come gustarlo.  Questa volta è di scena la frutta, ed in particolare noi offriremo una dolce degustazione a base di fragole" spiega Michele Soragni, dell'azienda agricola Bredina di Costa Sant'Abramo, il cui banco domenica sarà dominato dai colori rosso e verde.

riso.jpg

"Siamo felici di portare al mercato di Crema le prime ciliegie di stagione. Posso assicurare che quest'anno sono particolarmente buone" aggiunge Luca Galeotti, il cui frutteto si trova a Pegognaga. L'invito che Coldiretti Cremona rivolge a quanti domenica si recheranno a fare la spesa al Mercato di Campagna Amica è quello di cogliere l'occasione per riscoprire i sapori genuini, di stagione, legati al territorio. Accanto all'ortofrutta, regina del mercato, non mancheranno varie altre eccellenze del territorio cremasco e lombardo, da pane e prodotti da forno al salame nostrano, dalle confetture ai formaggi (con latte di capra e bufala), dal vino (in arrivo dall'Oltrepò Pavese) al miele, e poi olio, prodotti a base di lumaca, dolci tipici.

In questa domenica speciale, i cittadini cremaschi avranno una ragione in più per recarsi al mercato di Campagna Amica a Crema. Torna infatti a Crema la campagna di sensibilizzazione "Abbiamo riso per una cosa seria", proposta da Focsiv, "insieme ai contadini per il diritto al cibo e in difesa di chi lavora la terra". Presso il mercato, con Campagna Amica, sarà presente l'Associazione Amici del Brasile Onlus, che opera nelle terre più povere del Brasile. "La nostra attività principale - spiegano i volontari - è diretta ad assicurare ai bambini i loro diritti primari, come una buona alimentazione e un'adeguata istruzione, oltre a dare un'opportunità di sviluppo alle famiglie e alle loro comunità". Con una piccola offerta, i cittadini riceveranno una confezione di riso garantito da Filiera Agricola Italiana e Coldiretti, "simbolo dell'alleanza tra i contadini italiani e il resto del mondo, insieme ai consumatori".

"Con i nostri soci e insieme a migliaia di volontari e volontarie portiamo il riso nelle parrocchie e piazze italiane" spiega Focsiv, la federazione costituitasi nel 1972, che raggruppa organizzazioni non governative italiane di ispirazione cristiana attive nel campo della solidarietà con i paesi in via di sviluppo. "Sono centinaia gli interventi di agricoltura familiare che grazie ai tantissimi sostenitori realizziamo da oltre vent'anni, in Italia e nel mondo, a favore delle donne, dei bambini e delle fasce più povere delle diverse comunità. Grazie al lavoro dei piccoli contadini si salvano i territori e la biodiversità e si produce un'agricoltura sana per tutti, senza scarti e sprechi".

 

"Siamo felici e orgogliosi di accogliere la presenza di Focsiv, ed in particolare degli Amici del Brasile, presso il nostro mercato a Crema - sottolineano gli agricoltori di Campagna Amica -. L'augurio è che tantissimi cittadini colgano l'occasione per conoscere e sostenere l'impegno di questa realtà che, nelle zone più povere del mondo, opera per garantire un futuro a bambini e ragazzi, senza allontanarli dalle loro famiglie e dalla loro terra".

 

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy