Cronaca

Gianluca Vialli annuncia:"Gli ultimi esami non hanno evidenziato segni di malattia"

Gianluca Vialli sta meglio e la battaglia col cancro sembra essere superata, positivamente. Una notizia fantastica che speravamo di dare da tempo. Ecco le parole di Gianluca riportate da "Repubblica":

Un calvario lungo quasi due anni, il cancro al pancreas che aveva cambiato la vita di Gianluca Vialli e scosso il mondo del calcio: "Ora però sto meglio", annuncia lo storico attaccante di Sampdoria Juventus, oggi capo delegazione della Nazionale italiana, nell'intervista rilasciata a La Repubblica. "A dicembre ho concluso 17 mesi di chemioterapia, un ciclo da 8 e un altro da 9 mesi. Un percorso durissimo dal punto di vista fisico e mentale, anche per uno tosto come me". Gli ultimi esami però sono stati una liberazione: "Non hanno evidenziato segni di malattia", sorride di nuovo Vialli. "Sono felice, anche se lo dico sottovoce". La strada verso la completa guarigione è ancora lunga ma riparte dalle piccole cose. "Normalità significa vedersi di nuovo bene allo specchio e osservare i peli che ricrescono. Non devo più disegnarmi le sopracciglia a matita. Può sembrare strano, ma in questo momento mi sento più fortunato rispetto a tanti altri", l'appello dell'ex giocatore durante l'emergenza coronavirus. "Vorrei che la famosa frase 'Quello che conta è la salute' diventasse davvero centrale. Vorrei che non accettassimo più nessun taglio alla sanità pubblica, che non crollassero più i ponti e che la sicurezza delle persone diventasse prioritaria. Vorrei che ci ribellassimo a queste città piene di smog che uccide".

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy