Cultura

La mostra "Orazio Gentileschi: la fuga in Egitto e altre storie dell'infanzia di Gesù" si terrà dal 10 ottobre al 31 gennaio

Le nuove date della mostra Orazio Gentileschi. La fuga in Egitto e altre storie dell'infanzia di Gesù

Si terrà dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021 al Museo Civico “Ala Ponzone”

Cremona, 7 agosto 2020 – Si terrà dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021 la mostra Orazio Gentileschi. La fuga in Egitto e altre storie dell'infanzia di Gesù. Queste le nuove date dell’esposizione che si sarebbe dovuta dapprima svolgere a marzo 2020, ma sospesa a causa del lockdown per l’emergenza sanitaria da Covid-19.

Dal prossimo 10 ottobre, per la prima volta, alla Pinacoteca Ala Ponzone di Cremona, si potranno così finalmente ammirare l’una di fianco all’altra due versioni del Riposo durante la fuga in Egitto, capolavori di Orazio Gentileschi, in un questa mostra promossa dal Comune di Cremona, Settore Cultura e Musei, e curata dal conservatore della Pinacoteca Mario Marubbi.

Accanto alle due magnifiche tele, la prima del Kunsthistorisches Museum di Vienna e la seconda di collezione privata, la mostra proporrà una selezione di altri dipinti, sculture, avori, incisioni sulla popolare “Fuga” tramandata dal solo Vangelo di Matteo ma protagonista dei Vangeli apocrifi.

Due tele eguali, di mano di Orazio Gentileschi, realizzate l’una dopo l’altra, dedicate al racconto del “Riposo durante la fuga in Egitto”. Un tema che, così come splendidamente ricreato dal Gentileschi, affascinò diversi committenti. Tanto che, accanto alle due versioni riunite a Cremona, se ne conoscono altre due, l’una al Louvre e al Birmingham Museum la seconda. Dipinti che sono riconosciuti tra i più intriganti del primo Seicento italiano.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy