Cultura

PAF 2020 FUMETTO La tragica situazione libica raccontata dai fumetti (crudi e realistici) di Gianluca Costantini

Domenica 23 agosto - Ore 19 - Cortile Federico II - Gianluca Costantini insieme a Massimo Galletti e Paolo Oradini di Arcicomics incontreranno il pubblico sul tema:

"Libia: il graphic journalism racconta il presente" 

001_5t_gianluca_costantini_paf_2020.png

Costantini sarà, inoltre, presente al Porte Aperte Festival con la mostra personale "The voyage of Italy", allestita presso il Cortile del Museo Civico e realizzata in collaborazione con ASST di Cremona - Azienda Socio - Sanitaria Territoriale. La mostra è composta di venticinque illustrazioni dedicate ad alcune delle città più esposte durante la pandemia causata dal Covid19, due delle quali dedicate a Cremona.

Gianluca Costantini, nato a Ravenna nel 1971, è un fumettista italiano noto per alcune opere di graphic journalism, storie a fumetti con una impostazione giornalistica, fedele alla realtà.

Studia a Ravenna, si diploma all'Istituto d'Arte nel 1991 in Arti applicate e poi all'Accademia di Belle Arti in Decorazione nel 1995. Nel 1993 pubblica per la prima volta nella rivista di fumetti Schizzo n. 5 edita dal Centro Andrea Pazienza di Cremona.

Gianluca Costantini, attivista per i diritti civili, usa da sempre i linguaggi del fumetto e dell'illustrazione per raccontare la realtà e sostenere cause umanitarie. Su testi della giornalista Francesca Mannocchi e con la collaborazione di Daniele Brolli ha da poco realizzato, e presenterà a Cremona, "Libia" (Oscar Ink, Libri Mondadori), reportage a fumetti che racconta cosa accade davvero ai confini di un mondo poco distante dal nostro, tra uccisioni arbitrarie, detenzioni illegali, soprusi, violenze, torture e sfruttamento dei migranti.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy