Cultura

PORTE APERTE FESTIVAL 2022: il programma di sabato 11 giugno.

Ecco gli appuntamenti del secondo giorno del Porte Aperte Festival, sabato 11 giugno 2022:

  • Sabato 11 giugno, ore 10:00, Cortile del Museo Civico Ala Ponzone, Via Dati Ugolani 4 Cremona.

Laura Guglielmo e Marta Macolino “Fai rumore” (Editrice Il Castoro), 

Conduce: Elisa Mereu.

“Fai rumore” è una raccolta di nove storie a fumetti curata da Moleste, collettivo transfemminista nato nel 2020 dalla volontà di un gruppo di giovani autrici di unirsi per lottare contro il sessismo e le disparità di genere nel mondo del fumetto in Italia.


20220611_guglielmo_macolino_paf.jpg

  • Sabato 11 giugno, ore 11:00, Cortile del Museo Civico Ala Ponzone, Via Dati Ugolani 4 Cremona.

Marco Franzoso  “La lezione” (Mondadori Editore) 

Conduce: Francesca Morandi con Simona Frassi (A.I.D.A.)

Il nuovo romanzo di Marco Franzoso è un thriller serrato e sorprendente. Un viaggio tra quotidianità e follia, in uno sprofondamento in quei meccanismi che fanno della realtà di tutti i giorni una bomba a orologeria.

20220611_franzoso_paf.jpg



  • Sabato 11 giugno, ore 12:00; Cortile del Museo Civico Ala Ponzone, Via Dati Ugolani 4 Cremona.

Mara Cerri e Chiara Lagani  “L’amica geniale” (Edizioni Coconino Press) 

Conduce: Stefano Guereschi.

Adattamento a fumetti di “L’amica geniale” di Elena Ferrante, è l’inizio di un viaggio affascinante nell’opera più iconica della romanziera, una trasposizione fedele ma artisticamente autonoma, che sfruttando a pieno le potenzialità espressive del linguaggio a fumetti illumina la storia dell’amicizia di Lila e Lenù da nuove e suggestive angolazioni. 

20220611_cerri_laghani_paf.jpg



  • Sabato 11 giugno, ore 13:15, Chiostro di San Francesco, via Gioconda 3, Cremona.

Roberto Camurri  “Qualcosa nella nebbia” (NN Editore)

Conduce: Paolo Fossati.

Roberto Camurri torna a raccontarci di Fabbrico e dei suoi abitanti e sceglie di farlo seguendo due piani narrativi: dando vita alle vicende dei personaggi e parallelamente seguiamo il racconto-sfogo dello scrittore.

In collaborazione con ALAC (Associazione Latinoamericana di Cremona) e GEA Eco Store

Sarà possibile degustare cibi e bevande in loco.

20220611_camurri_paf.jpg

  • Sabato 11 giugno, ore 14:15; Chiostro di San Francesco, via Gioconda 3

Tommaso Brignoli accompagnato da Federico Ceriola.

 Set musicale 



  • Sabato 10 giugno, ore 17:00, Cortile di Palazzo Fodri C.so Matteotti 17, Cremona.

Pacifico  “Io e la mia famiglia di barbari” (Edizioni La Nave di Teseo). 

Conduce: Giovanni Bodini.

L’autore racconta l’epopea della sua famiglia allargata, i “Campanici”, e dei genitori, Pia e Guido, emigrati a Milano in cerca di lavoro.

20220611_pacifico_paf.jpg



  • Sabato 10 giugno, ore 18:00, Cortile di Palazzo Fodri C.so Matteotti 17, Cremona.

Pierfrancesco Majorino  “Sorella rivoluzione” (Mondadori Editore). 

Conducono: Cristiana Mainardi e Marina Volonté

Attraverso i fantasmi del presente “Sorella rivoluzione” sa aggiungere a questa avventura di sorellanza vista con gli occhi di un uomo, gravità e leggerezza, severità e ironia.

20220611_Majorino_paf.jpg

  • Sabato 10 giugno, ore 18:00, Cortile di Palazzo Fodri C.so Matteotti 17, Cremona.

Eliana Albertini  “Anche le cose hanno bisogno” (Edizioni Rizzoli Lizard)

Conduce: Massimo Galletti

Protagonisti del libro sono Agnese e la sua passione per «le piccole cose» che la «tranquillizzano», oggetti che raccoglie per la strada e tra i quali vorrebbe sparire per osservare il mondo da una posizione privilegiata. 

In collaborazione con il Piccolo Festival del Fumetto

20220611_Albertini_paf.jpg



  • Sabato 11 giugno, ore 18:00;  Cortile Federico II, Piazza del Comune, Cremona.

Marco Peano  “Morsi” (Edizioni Bompiani)

  Conduce: Clelia Bettini

“Morsi” racconta la storia di Sonia Ala e Teo Savant, due preadolescenti che si trovano a dover affrontare l’abbandono dell’infanzia verso la vita adulta e lo fanno attraversando una linea d’ombra rappresentata da quello che l’autore, Marco Peano definisce “l’incidente”. 

20220611_Peano_paf.jpg



  • Sabato 11 giugno, ore 19:00;  Cortile Federico II, Piazza del Comune, Cremona.

Luca Marinelli  “Una relazione per un’accademia”.

 Introduce: Clelia Bettini

"Una relazione per un’Accademia" (Ein Bericht für eine Akademie) è un racconto di Franz Kafka pubblicato una prima volta nel 1917. Luca Marinelli ha scelto personalmente questo testo, la narrazione in prima persona di un percorso di affrancamento da una condizione duplice di ‘prigionia’, fisica e coscienziale.

20220611_Marinelli_paf.jpg



  • Sabato 11 giugno, ore 21:00; Bastioni di Porta Mosa, Cremona.

Pierluca Mariti (@piuttosto_che)  “Ho fatto il classico”

Monologo comico ma non troppo, “Ho fatto il Classico” è una lettura antologica, ironica e dissacrante dei grandi classici sempre presenti nei programmi scolastici italiani in cui in molti potranno riconoscersi. Un reading che prende le mosse da ricordi personali e che combina monologhi comici con momenti di improvvisazione, qualche incursione didattica e fugaci passaggi emotivi

20220611_Mariti_paf.jpg

  • Sabato 11 giugno, ore 22:00;  Bastioni di Porta Mosa, Cremona.

MOX  Vita facile  in tour

20220611_Mox_paf.jpg

  • Sabato 11 giugno, ore 22:30; Bastioni di Porta Mosa, Cremona.

Ditonellapiaga – Camouflage - il tour

20220611_ditonellapiaga_paf.jpg

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy