Cultura

Tutti gli eventi previsti per la festa del torrone domenica 13 novembre: Francesco e Bianca Maria ancora una volta protagonisti

Ecco il programma completo degli eventi previsti per la festa del torrone domenica 13 novembre:

Ore 8.20, Partenza da Milano Centrale 

Sweet Express - “Il Treno del Torrone”

In Viaggio per Cremona sul treno d’epoca a vapore

Per chi vorrà provare il fascino e l’amarcord di un tuffo nel passato avrà un vero e proprio treno a vapore a sua disposizione. I viaggiatori potranno accomodarsi nelle mitiche carrozze “Centoporte” trainate dalla locomotiva a vapore FS Gr. 740-278, costruita nel 1922 e quindi quasi centenaria. È uno dei pochi esemplari rimasti di questo gruppo utilizzato in passato sia per treni merci che viaggiatori, oggi a disposizione per raggiungere la gioia e il divertimento della Festa del Torrone. 

Visite, escursioni e pranzi sono liberi.

Prezzo adulti: da Milano e Treviglio € 35,00 – da Crema € 25

Prezzo bambini e ragazzi 4/12 anni: da Milano e Treviglio € 17,00 – da Crema € 12

Bambini gratis fino a 4 anni (uno per adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere).

Per informazioni e prenotazioni: Agenzia Viaggi “Visione del Mondo” – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel. 0577 48003

Ore 9.00-20.00, Centro Storico

Apertura aree commerciali

Produttori di torrone, cioccolato e dolci proveniente da tutta Italia, saranno presenti in Piazza Stradivari, Via Gramsci, Cortile Federico II, Via Lombardini.

Ore 10.00-11.00, PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

Degustazioni guidate “Noccioliamo”

La Nocciotester Irma Brizi dell’Ass. Nazionale Città della Nocciola guiderà un laboratorio del gusto sulla nocciola italiana, un vero viaggio degustativo che condurrà i partecipanti tra la storia, la simbologia e la filiera dalla pianta alla tavola.

Ingresso libero ma su prenotazione con messaggio o Whatsapp al numero: 328752406

Ore 10.00-12.00, Sala Spazio Comune, Piazza Antonio Stradivari, 7

Laboratorio per bambini: Che cinema!

Spazio pensato per i bambini dai 3 ai 10 anni per divertirsi giocando in un ambiente sicuro ed educativo. A cura dello staff di Teatrodanza, scuola di arti performative, Cremona

Ingresso libero

Ore 10.00-13.00, partenza da Piazza Roma

Trenino Sperlari

Un Trenino brandizzato Sperlari e a tema natalizio accompagnerà i visitatori per la città di Cremona terminando il giro nello Spaccio Sperlari di Via Milano 9 (di fronte alla fabbrica) dove i partecipanti potranno conoscere inedite curiosità sul torrone e, nel caso volessero, acquistare le leccornie in esposizione. Un viaggio magico che preannuncia il Natale durante il quale anche gli adulti si sentiranno di nuovo bambini.

Un giro alla scoperta delle bellezze storiche e architettoniche della città di Cremona.

Durata Tour: 1 ora circa

Evento gratuito.

Ore 10.00-18.00, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Evento pop Torrone in 3D by Sperlari

L’artista Madonnara Michela Vicini realizzerà due grafiche pop 3D raffiguranti il protagonista della festa: il torrone. Famiglie e bambini potranno divertirsi ad immortalare il momento grazie al sorprendente effetto ottico di tridimensione ricreato osservando le opere dalla giusta prospettiva.

Ore 10.00-18.00, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Sperlari veste Piazza Duomo di rosso

Per omaggiare il principe della kermesse, Sua Maestà il Torrone, Sperlari allestirà in Piazza duomo un'area espositiva con imponenti installazioni che fungeranno da cornice perfetta per un selfie alle spalle del torrazzo. Tra le tante avremo uno spartito musicale e un violino gigante di torrone, un maestoso arco luminoso e uno sfavillante pacco regalo per iniziare a respirare l’atmosfera magica delle feste.

Ore 10.00-19.00, Piazza Pace

Wood Games – Giochi antichi

I giochi di una volta sbarcano alla Festa del Torrone! Giochi artigianali in legno per addestrare astuzia ed ingegno che divertiranno partecipanti di tutte le età. Mettiti alla prova, ti aspettiamo

Ore 10.00-12.30, Loggia dei Militi, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Fabbrica Del Torrone Sperlari

Nel cuore pulsante di Cremona, in Piazza del Comune sotto la Loggia dei Militi Vivi l’esperienza live con i Mastri Torronai Sperlari che ti mostreranno come nasce il famoso torrone di Cremona: le 3 principali fasi di lavorazione, dalla miscela dei componenti nello specifico macchinario, alla cottura dell'impasto, fino alla sua stesura con un rullo per dare la tradizionale forma che tutti conosciamo. Unisciti a noi e diventa anche tu “Mastro Torronaio Sperlari”.

Ore 10.30-12.30, Piazza Stradivari

Ci vediamo in Piazza - in diretta Tv su TRC con Andrea Barbi

TRC, emittente regionale presente sul canale 15 del digitale terrestre dell’Emilia Romagna e in live streaming su www.trc.tv, presenta: “Ci Vediamo In Piazza – La domenica in diretta con Andrea Barbi”. Il conduttore Andrea Barbi racconterà ai telespettatori in diretta tv la Festa del Torrone con interviste ai protagonisti dell’evento e non, con un occhio particolare al folklore e al tema della festa stessa.

Ore 11.00-21.00, Giardini di Piazza Roma

Torrone Street Food Festival

Nella splendida cornice dei Giardini di Piazza Roma, sarà allestita un’area Street Food, dove il pubblico della Festa potrà ammirare splendidi truck e gustare prelibatezze alimentari fatte sul momento dagli stessi.

Ore 11.00-12.40, presso pontile fluviale pubblico in Lungo Po Europa a Cremona

o pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli d’Ongina)

Un Po di Torrone & Salame: gita a bordo del Battello “Mattei”           

In occasione della Festa del Torrone saranno realizzate gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione dolce salata di TORRONE ARTIGIANALE RIVOLTINI e del SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.

A seconda del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere:

Cremona-Isola Serafini-Cremona oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come: l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB. I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.
Durata: 1.40h

Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25

Obbligatoria la prenotazione,

Per prenotazioni: sul sito www.cremonacrociere.com/prenota.php

Per info: cell. 3500970795 Cristina

Ore 11.00-12.00, PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

Gli appuntamenti di East Lombardy: Mantova

La Torta Elvezia e la Torta delle Rose del Panificio Bernardelli

Il Panificio Bernardelli, realtà che vanta 35 anni di attività nel cuore della città dei Gonzaga, proporrà la propria versione di due dolci iconici della pasticceria e della storia di Mantova: la Torta Elvezia e la Torta delle Rose. La Torta Elvezia, tradizionalmente importata a Mantova dai pasticceri austriaci Putscher che alla fine del Settecento avevano voluto dedicare questo dolce, che unisce le tradizioni della terra d’origine con quelle di elezione, alla loro nazione: da qui il nome Helvetia. La Torta delle Rose invece è un dolce della tradizione mantovana consistente in un particolare impasto di burro lievitato poi bagnato con un liquore all’amaretto. Sarà l’occasione per scoprire i segreti della preparazione e, naturalmente, per assaggiarle
Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria. PRENOTA

Ore 11.00-13.00, Galleria 25 Aprile

Maxisalame al Torrone

Per celebrare un’altra importante eccellenza alimentare cremonese, il salame, l’azienda Rivoltini Alimentare ha deciso di preparare un maxisalame di torrone che sarà affettato davanti al pubblico per la gioia di tutti i golosi. Una maxi-installazione di torrone che, per forma e apparenza, ricorderà il famoso insaccato protagonista di un’altra celebre festa cittadina di successo. Sarà una piacevole sensazione per gli occhi e una decisa conferma per tutti i palati.

Ore 12.00-12.30, itinerante per le vie del centro storico

Carillon Vivente

Un pianoforte a motore munito di ruote che vaga per le vie del centro, suonato da un settecentesco e affascinante pianista, mentre un’eterea ballerina in tutù danza sulle punte. Come un carillon ci accompagna, per le vie della città, trasportandoci in un’epoca fuori dal tempo.

Ore 12.00-13.00, PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

La Signora Mostarda con l’autrice Annalisa Andreini

Annalisa Andreini, foodblogger e autrice, ed Enrica Orsini, titolare dell’azienda artigianale di mostarda Leccornie Doc di Pandino ci accompagnano, col volume, in un piacevole percorso degustativo, turistico  e culturale alla scoperta del territorio cremasco e cremonese  (con un focus sulla città di Pandino), attraverso un prodotto tipico della tradizione, valorizzato in un’ interpretazione nuova e dinamica di piatti anche un po’ inaspettati. L'evento è organizzato nell'ambito delle attività del Festival della Mostarda in collaborazione con i produttori di mostarda e l’Istituto Einaudi

Degustazione di mostarde con contaminazione di torrone.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria. PRENOTA
info: 
www.festivaldellamostarda.com

Ore 13.00-14.40, presso pontile fluviale pubblico in Lungo Po Europa a Cremona

o pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli d’Ongina)

Un Po di Torrone & Salame: gita a bordo del Battello “Mattei”

In occasione della Festa del Torrone saranno realizzate gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione dolce salata di TORRONE ARTIGIANALE RIVOLTINI e del SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.

A seconda del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere:

Cremona-Isola Serafini-Cremona oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come: l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB. I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.

Durata: 1.40h

Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25

Obbligatoria la prenotazione,

Per prenotazioni: sul sito www.cremonacrociere.com/prenota.php

Per info: cell. 3500970795 Cristina

 

Ore 12.00 - Auditorium Giovanni Arvedi, Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi

Audizione "Famiglie al Museo - Favola musicale "Giacomino e il fagiolo magico"

Orchestra Conservatorio C. Monteverdi CR, Sofia Manvati (violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c)

Ore 13.00-14.15, Auditorium Teatrodanza – Via magazzini generali, 1

A pranzo con Mina e Ugo!

Pranzo tipico cremonese con spettacolo dedicato a Mina e Ugo Tognazzi
Menù: Fagotti ripieni di ricotta ed erbe con zucca spadellata e spolverata di grana padano ed amaretti - Polenta arrosto al sugo rosso di salsiccia con cimette di cavolfiore alla pancetta in fonduta leggera - Torta morbida alle mele e crumble di torrone
Una bottiglia di vino per 4 persone - acqua naturale - caffè
Menù a cura di Casale Carrobbio-Cremona
€ 35,00 su prenotazione (comprensivi di pranzo e spettacolo)
Info e prenotazioni: 0372027044 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ore 14.30-17.30, partenza da Piazza Roma

Trenino Sperlari

Un Trenino brandizzato Sperlari e a tema natalizio accompagnerà i visitatori per la città di Cremona terminando il giro nello Spaccio Sperlari di Via Milano 9 (di fronte alla fabbrica) dove i partecipanti potranno conoscere inedite curiosità sul torrone e, nel caso volessero, acquistare le leccornie in esposizione. Un viaggio magico che preannuncia il Natale durante il quale anche gli adulti si sentiranno di nuovo bambini.

Un giro alla scoperta delle bellezze storiche e architettoniche della città di Cremona.

Durata Tour: 1 ora circa

Evento gratuito.

Ore 15.00-15.30, itinerante per le vie del centro storico

Carillon Vivente

Un pianoforte a motore munito di ruote che vaga per le vie del centro, suonato da un settecentesco e affascinante pianista, mentre un’eterea ballerina in tutù danza sulle punte. Come un carillon ci accompagna, per le vie della città, trasportandoci in un’epoca fuori dal tempo

Ore 15.00-17.00, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Francesca Ferragni alla scoperta della Festa del Torrone

Francesca anche quest’anno torna nella sua Cremona per vivere appieno la magica esperienza della Festa del Torrone: ospite di Cristian Cavagna alla presentazione dell’esclusiva candela “Essenza di Torrone”, alla scoperta delle imponenti installazioni di piazza Duomo e infine passeggero speciale a bordo del trenino Sperlari!

Ore 15.00-18.00, Piazza della Pace/Via Lombardini

FUMETTO LIVE: “OMAGGIO A UGO TOGNAZZI”

Performance live dedicata a Tognazzi in entrambi i week end con mostra incrementata progressivamente con i disegni via via realizzati.

Ore 15.00-18.00, Sala Spazio Comune, Piazza Antonio Stradivari, 7

Laboratorio per bambini: Che cinema!

Spazio pensato per i bambini dai 3 ai 10 anni per divertirsi giocando in un ambiente sicuro ed educativo. A cura dello staff di Teatrodanza, scuola di arti performative, Cremona

Ingresso libero

Ore 15.00-16.40, presso pontile fluviale pubblico in Lungo Po Europa a Cremona

o pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli d’Ongina)

Un Po di Torrone & Salame: gita a bordo del Battello “Mattei”

In occasione della Festa del Torrone saranno realizzate gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione dolce salata di TORRONE ARTIGIANALE RIVOLTINI e del SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.

A seconda del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere:

Cremona-Isola Serafini-Cremona oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come: l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB. I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.

Durata: 1.40h

Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25

Obbligatoria la prenotazione,

Per prenotazioni: sul sito www.cremonacrociere.com/prenota.php

Per info: cell. 3500970795 Cristina

Ore 15.00-16.00 – PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

Sperlari “Oltre il Gusto” con Cristian Cavagna, uno dei massimi esperti della profumeria italiana

Il legame tra olfatto e gusto è più forte di quanto immaginiamo e quale miglior occasione per darvene prova se non invitandovi a partecipare ad un evento in cui il torrone Sperlari e il vostro olfatto saranno i veri protagonisti. Cristian Cavagna in questa occasione presenterà l’esclusiva candela Sperlari “Essenza di Torrone”, realizzata in serie limitata e con una fragranza caratteristica che fonde note di miele e mandorle.

Evento gratuito su prenotazione. PRENOTA

Ore 16.00-17.00, itinerante per le vie del centro

Corteo storico del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti

La rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti inizierà con un fastoso corteo di oltre 150 personaggi che percorreranno le vie del centro. Rigorosamente vestiti con preziosi abiti ispirati all’epoca rinascimentale, della collezione dell’associazione Dama Vivente di Castelvetro. Sbandieratori, tamburi, dame, cavalieri, arcieri e giullari sfileranno fino a raggiungere Piazza del Comune, dove avverrà il matrimonio più famoso della storia di Cremona che definì la nascita del dolce simbolo della città: il torrone.

Ore 15.00-18,00, Loggia dei Militi, Piazza del Comune

Fabbrica Del Torrone Sperlari

Nel cuore pulsante di Cremona, in Piazza del Comune sotto la Loggia dei Militi Vivi l’esperienza live con i Mastri Torronai Sperlari che ti mostreranno come nasce il famoso torrone di Cremona: le 3 principali fasi di lavorazione, dalla miscela dei componenti nello specifico macchinario, alla cottura dell'impasto, fino alla sua stesura con un rullo per dare la tradizionale forma che tutti conosciamo. Unisciti a noi e diventa anche tu “Mastro Torronaio Sperlari”

Ore 16.00-16.30, itinerante per le vie del centro storico

Carillon Vivente

Un pianoforte a motore munito di ruote che vaga per le vie del centro, suonato da un settecentesco e affascinante pianista, mentre un’eterea ballerina in tutù danza sulle punte. Come un carillon ci accompagna, per le vie della città, trasportandoci in un’epoca fuori dal tempo

Ore 17.00-17.10, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti

La celebrazione del matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza avverrà nella suggestiva piazza del Comune, il luogo più rappresentativo e cuore della città. Bianca Maria Visconti verrà scortata dalle sue dame di compagnia e si mostrerà, come era in uso fare allora nelle corti, alla popolazione, attendo l’arrivo dello sposo davanti al Duomo dove i due sposi verranno poi simbolicamente uniti in matrimonio dando inizio ai festeggiamenti

Ore 15.00 - Auditorium Giovanni Arvedi, Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi

Audizione violino Stradivari

Audizione violino Stradivari Clisbee 1669, suona Aurelia Macovei

Ore 16.00-17.00, PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

Il Menu al Torrone: Il primo

I ragazzi della scuola alberghiera Einaudi metteranno a disposizione del pubblico le loro abilità in questo appuntamento articolato in quattro incontri in cui realizzeranno e faranno degustare un menù completo a base di torrone.

In questo secondo appuntamento verrà realizzato un primo a base di torrone.

Evento gratuito, prenotazione gradita ma non obbligatoria. PRENOTA

Ore 17.10-17.30, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Esibizione di sbandieratori

Al termine del matrimonio prenderanno il via esibizioni suggestive e coreografiche da parte di sbandieratori, che stupiranno il pubblico presente con la loro abilità, proiettandoci in un passato lontano.

Ore 17.00-18.00, PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

Premio Bontà all’Associazione “Dal naso al cuore OdV”

La Festa del Torrone non celebra solo il famoso dolce, ma Cremona nelle sue mille sfaccettature. Come ormai consuetudine Rivoltini sceglie, anche quest’anno, di riconoscere il valore di tanti cremonesi che si adoperano per il bene del nostro territorio e dei suoi abitanti e dare loro la meritata visibilità, attraverso l’istituzione del “Premio Bontà”, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Il “Premio Bontà” 2022 verrà assegnato all’associazione “Dal naso al cuore OdV”, orgoglio della solidarietà cremonese, volontari meravigliosi capaci di far sorridere adulti e bambini in luoghi dove difficilmente si sorride. Il Premio verrà consegnato al PalaTorrone alla presenza di autorità e giornalisti.

Evento gratuito, prenotazione non obbligatoria. 

Ore 17.35-18.00, Piazza del Comune (Piazza Duomo)

Giochi di fuoco in omaggio agli Sposi

Due artiste creeranno, in onore degli sposi, un’atmosfera magica e suggestiva, esibendosi con performance strabilianti, in cui il protagonista assoluto sarà il fuoco.

Ore 18.00-19.00, PalaTorrone, Giardini di Piazza Roma

AperiTorrone

Una delle novità dell’edizione 2022: l’Aperitivo del Torrone è un incontro nella fascia pre-serale con il professionista bartender Giampy del Chocolat Cafè che proporrà un originale abbinamento tra scaglie di torrone e una birra, la “Spaghetti Western” Imperial Chocolate Stout, densa scura con un profumo esagerato di caffè verde, fresco e non tostato, per aprire poi su note dolci di cacao, mallo di noce un amaro-acido da espresso.

L’AperiTorrone, un nuovo appuntamento per avviarsi alla serata nel migliore dei modi.

Evento gratuito, prenotazione gradita ma non obbligatoria. PRENOTA

ITINERARI TURISTICI, DIDATTICI, MUSICALI
 

Tutti i giorni: ore 11.00 - 14.30

Cremona, città dell’arte e della musica  

Un itinerario a piedi nelle vie del centro che ripercorre i secoli della storia cremonese attraverso i principali monumenti della città: la Cattedrale che abbellisce con la sua mole la maestosa piazza medievale, il grande Battistero ottagonale, la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo), il Palazzo Comunale. Il tour comprende la visita dell´interno della cattedrale definita la “Cappella Sistina della Val Padana”, l’interno del Palazzo Comunale e la visita di un tratto di strada romana del I sec. a.C.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

DURATA: 1.5 ore

COSTO: € 10.00 a persona – gratuito per bambini fino a 14 anni

INFO e PRENOTAZIONI:

Cremona Infopoint / Target Turismo

Tel. 0372 407081 - Cell. 347 6098163

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutti i giorni: ore 11.30 – 16.15

La bottega del liutaio

Visita la bottega di un liutaio e scopri il fascino della liuteria cremonese: verrà illustrata la costruzione del violino secondo il metodo classico cremonese ispirato ai modelli dei grandi maestri del passato, gli Amati, i Guarneri Antonio Stradivari. Nelle botteghe scoprirai i segreti di questa antica arte, fatta di esperienza e di amore per l'arte della musica e della liuteria: il profumo delle vernici naturali, i legni esposti per la stagionatura, i grandi e piccoli attrezzi dell’artigiano, i disegni e le “forme interne” peculiari della tradizione cremonese, gli accessori e il collaudo finale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona, € 10,00 i ragazzi dai 6 ai 14 anni – gratuito fino a 6 anni

INFO e PRENOTAZIONI:

Cremona Infopoint / Target Turismo

Tel. 0372 407081 - Cell. 347 6098163

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dimore storiche Cremonesi
Domenica 13 e 20 novembre alle ore 15.00 – 16.30 - Cremona, Via Palestro 1

Palazzo Calciati Crotti

Palazzo Calciati Crotti, dimora nobiliare sorta tra il 1763 e il 1766 su commissione del nobile Conte Cesare Crotti per celebrare l'importanza del casato cremonese. All'interno il monumentale scalone d'onore introduce gli appartamenti nobili, affrescati e decorati con magnificenza da artisti cremonesi del Settecento; un tripudio di arredi antichi, opere d'arte, oggetti rari appartenuti ai casati Crotti e Calciati e tramandati per generazioni sino ai nostri giorni.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona

Mercoledì – Giovedì - Venerdì: ore 12.00 e 15.30

Sabato – Domenica: ore 12.00 e 16.30

Il Museo del Violino

Un museo unico al mondo dedicato allo strumento sovrano a Cremona: il violino. Le origini, la storia degli strumenti ad arco, i secoli d´oro della tradizione liutaria cremonese, gli oggetti e gli attrezzi originali provenienti dalla bottega di Antonio Stradivari, la vita e i segreti dei grandi liutai cremonesi. Il museo ospita strumenti musicali dal valore storico-artistico inestimabile: la collezione degli strumenti costruiti dagli Amati, dai Guarneri e da Antonio Stradivari, i violini antichi della collezione Friends of Stradivari e gli strumenti vincitori del Concorso Triennale organizzato a Cremona dal 1976.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona (incluso il biglietto di ingresso del museo)

WELCOME CARD

COSTO E MODALITA’ DI UTILIZZO

La Welcome Card costa € 10,00, ha validità annuale, è nominale e non potrà essere ceduta. Il possessore potrà ottenere la riduzione per l’ingresso a tutti i musei e monumenti, sconti nei negozi e ristoranti aderenti. Gli sconti sono fruibili più volte nel corso dell’anno solare. La Welcome Card dà diritto, inoltre, ad una visita guidata, a scelta tra le proposte sopra indicate.
DOVE SI ACQUISTA: 

Infopoint: Piazza del Comune 5, Cremona

​Info: Cremona Infopoint / Target Turismo

tel. + 39 0372 407081 – 347 6098163

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INFO e PRENOTAZIONI:

Cremona Infopoint / Target Turismo

Tel. 0372 407081 - Cell. 347 6098163

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sabato 12 novembre, dalle ore 15.30 alle ore 16.30 e domenica 13 novembre dalle ore 11.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle ore 16.30, Palazzo Guazzoni Zaccaria, Corso Pietro Vacchelli, 60

Presentazione “una dolce storia…cremonese”

Il 12 e 13 novembre 2022, in occasione della Festa del Torrone, Palazzo Guazzoni Zaccaria apre le porte al pubblico con visite guidate unite ad un breve momento dolce conviviale, una merenda o un aperitivo in base agli orari di visita.

Palazzo guazzoni zaccaria è una dimora storica del 1440 alle porte del centro di cremona, visitarlo vuol dire fare un tuffo in sei secoli di storia.

Orari visite:

Sabato 12 – h 15:30

Domenica 13 – h 11:00 / h 15:30

Ingresso visita guidata: € 10,00

Prenotazioni tramite:

- messaggio WhatsApp al 338 807 1208

- mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Possibilità di partecipare anche senza prenotazione direttamente acquistando il biglietto a palazzo

Iniziativa in collaborazione con “C.R.A.R.T” e iniziativa “Ti racconto Cremona”

Su prenotazione

Visita guidata Museo del Violino

Visita guidata gratuita per famiglie - prenotazione su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel 0372.080809

Tutti i giorni, Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi

Liutai Italiani del Novecento nelle collezioni del Museo del Violino (a cura di Fausto Cacciatori)

Esposizione dal 22 settembre 2022 al 26 febbraio 2023      

Sono 57 gli strumenti ad arco che costituiscono la Collezione di liuteria italiana, oggi conservata al Museo del Violino, in grande parte provenienti dalle Collezioni Civiche Liutarie del Comune di Cremona.

Fra i numerosi artefici troviamo alcuni fra i più autorevoli liutai italiani del secolo scorso.

La raccolta frutto di numerose donazioni che si sono susseguite dal 1932 al 2021, consente di ricostruire le vicende della liuteria cremonese e italiana nel corso del secolo scorso. Dalle difficoltà di buona parte del Novecento per giungere agli ultimi decenni del secolo scorso: il tempo di una nuova stagione segnato dal rinnovato protagonismo della città di Cremona.

Il 1937 è ricordato come uno dei passaggi di maggior rilievo della storia della liuteria italiana. Indiscutibile è il ruolo che le Celebrazioni Stradivariane che si svolsero in quell’anno, ebbero nel percorso di ricostruzione dell’identità cittadina e della genesi della Scuola Internazionale di Liuteria.

Le manifestazioni, organizzate duecento anni dopo la morte del più grande liutaio di sempre, videro la mostra di liuteria storica in palazzo Cittanova e quella degli strumenti del Concorso di Liuteria Moderna nel salone delle esposizioni di palazzo Soranzo Vidoni.

Cremona a livello nazionale fu individuata, in ragione della sua di storia, come il centro da cui promuovere il rilancio della liuteria moderna e sede per l’esposizione delle opere dei principali artefici del Novecento.

In quel contesto avvengono due importanti donazioni da parte della federazione fascista degli Artigiani e dell’E.N.A.P.I., Ente Nazionale Artigianato e Piccola Impresa. La prima costituita da strumenti di liuteria italiana premiati in concorsi nazionali (complessivamente 19 strumenti). La seconda grazie all’acquisizione degli strumenti vincitori del concorso svoltosi a Cremona nel 1937 (24 strumenti).

Successivamente grazie alla generosità di privati cittadini, la collezione si arricchisce di nuovi strumenti.

I documenti, le immagini e i video che accompagnano il percorso espositivo testimoniano alcuni passaggi significativi della storia della liuteria italiana e danno un volto ad alcuni dei suoi protagonisti. 

Per maggiori informazioni: https://www.museodelviolino.org/it/evento/liutai-italiani-del-novecento-nelle-collezioni-del-museo-del-violino/

Sabato e domenica, ore 10.30 e ore 14.30, via Giovanni Maria Platina, 66

Academia Cremonensis - visita guidata e comparazione musicale violino-viola

L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto, con le indicazioni dei legni utilizzati. Il fine è quello di mostrare l'arte artigianale di Stradivari per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri. Si assisterà infine alla comparazione musicale tra viola e violino a cura di un Maestro della scuola.

La visita, comprensiva di spiegazione e comparazione, ha una durata di 1 ora e 1/4. Per un massimo di 20 persone.

Ingresso solo su prenotazione. Prenota il tuo biglietto sul sito www.procremona.it, al numero +393288886784 (anche whatsapp) o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Partenza alle ore 10.30 e alle ore 14.30 con ritrovo in piazza Marconi presso la statua dello strumento musicale

Sabato e domenica, ore 10.30 e ore 14.30, Palazzo Mina Bolzesi, via Giovanni Maria Platina, 66

Violin Experience

Vogliamo dedicarti un paio d’ore per raccontarti cosa significa per i maestri liutai custodire e tramandare i segreti della tradizione e della liuteria Cremonese diffondendo questa eccellenza in tutto il mondo.

Prenotazione obbligatoria (massimo partecipanti per gruppo: 20)

E’ possibile effettuare la prenotazione anche scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al numero +39 3388071208

Su prenotazione

Cremona, non solo Museo del Violino

Il tour classico prevede la visita dei monumenti simbolo del centro storico, alla scoperta delle origini della città. Si parte con i resti della strada basolata romana di via Solferino, per proseguire con il complesso monumentale di piazza del Comune (esterni di Cattedrale, Battistero, Torrazzo, Palazzo Comunale e Loggia dei Militi), la Cattedrale con il magnifico ciclo di affreschi del primo ’500, il Battistero con la collezione di Pietre Romaniche e il Palazzo Comunale, dal 1206 sede dell'amministrazione cittadina. Completano l'itinerario il Museo Verticale del Torrazzo e il nuovissimo Museo Diocesano: il primo, allestito lungo il percorso di salita della torre, illustra i segreti del grande orologio astronomico e della misurazione del tempo nel passato; il secondo si pone in suggestiva continuità con la storia artistica e spirituale della cattedrale. Per concludere, è possibile proseguire con la visita del Museo Civico "Ala Ponzone", con la collezione di dipinti e sculture della scuola cremonese tra cui spiccano il San Francesco in meditazione di Caravaggio e L'ortolano di Giuseppe Arcimboldi, e della chiesa di San Sigismondo, uno dei complessi architettonici e artistici più importanti del Rinascimento cremonese dove nel 1441 si sposarono Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza. In occasione del loro matrimonio, secondo la tradizione, fu servito del torrone!

Tariffe:

- hd 2h30 minuti max: adulti da 1 a 25 pax €110 / da 26 a 50 pax €130 - scuole da 1 a 25 pax €110 + noleggio facoltativo radioguide (sistema disponibile sia tramite dispositivi auricolari, sia tramite app da scaricare sul telefono)

- fd 5h30 minuti max: adulti da 1 a 50 pax €210 - scuole da 1 a 25 pax €180 + noleggio facoltativo radioguide €3/pax

Per prenotazioni ed informazioni: associazione culturale ACuTo – Cremonaguide 340 2307925 – 335292560 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Ogni sabato e domenica, ore 10.30 e ore 14.30 con ritrovo in piazza Marconi presso la statua dello strumento musicale

Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì della festa ore 14.30 con ritrovo in piazza Marconi presso la statua dello strumento musicale

Ti racconto Cremona

Percorso pensato per chi arriva a Cremona per la prima volta: si racconterà la storia della città in tre piazze attraverso gli eventi più significativi che saranno narrati guardando alcuni tra i monumenti più rappresentativi. Osservando con gli occhi e “ascoltando” le proprie gambe capiremo assieme perché esiste Cremona e come è cambiato il suo aspetto nel corso dei secoli, diventando per due ore tutti cremonesi. 
Si camminerà lungo il cardo e il decumano della città romana, parleremo della distruzione della città del 69 d.c. fino ad arrivare al Medioevo ed immergerci nella descrizione della piazza del Comune (Torrazzo, Battistero, palazzo del Comune, Loggia dei Militi) e del grandioso cantiere della Cattedrale al cui interno sarà possibile approfondire anche la scoperta dell’arte rinascimentale cremonese nella navata centrale.

“Ti racconto Cremona” è un percorso composto da storie di uomini, guerre, arte, architettura, musica, colori, simboli…vi aspettiamo per capire insieme una intera città!

Quota di partecipazione 13,00€, durata due ore circa.

Prenotazione con almeno 12 ore di anticipo con una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al +39 3388071208 (anche sms o whatsapp).

Su prenotazione

Cremona rinascimentale

Il percorso rinascimentale si svolge a piedi - o in bicicletta - nel centro storico di Cremona, per concludersi appena fuori città. Si comincia con la Cattedrale, dove è narrata la vita della Vergine e di Cristo nel ciclo di affreschi che stilisticamente rappresentano il passaggio dalla cultura rinascimentale classica, ispirata a Perugino e Raffaello, al manierismo di impronta michelangiolesca. La visita prosegue poi nei complessi monastici di Sant'Abbondio e di San Pietro al Po, che confermano il prestigio conosciuto dalla città nella seconda metà del XVI secolo, mentre alla prima metà dello stesso secolo risalgono gli affreschi delle vicine chiese di Sant'Agata e di Santa Margherita, testimonianze del precoce talento di Giulio Campi. Nei pressi si trovano anche i due edifici civili che simbolicamente aprono e chiudono il periodo rinascimentale a Cremona: Palazzo Raimondi, attualmente sede del Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell'Università di Pavia, e Palazzo Affaitati, oggi sede del Museo Civico "Ala Ponzone". L'itinerario si completa presso la chiesa di San Sigismondo: eretta da Bianca Maria Visconti in ricordo del suo matrimonio con Francesco Sforza avvenuto nel 1441 (durante il quale, secondo la tradizione, fu servito del torrone), è interamente affrescata dai maestri del manierismo locale.

Tariffe:

- hd 2h30 minuti max: adulti da 1 a 25 pax €110 / da 26 a 50 pax €130 - scuole da 1 a 25 pax €110 + noleggio facoltativo radioguide (sistema disponibile sia tramite dispositivi auricolari, sia tramite app da scaricare sul telefono)

- fd 5h30 minuti max: adulti da 1 a 50 pax €210 - scuole da 1 a 25 pax €180 + noleggio facoltativo radioguide €3/pax

Per prenotazioni ed informazioni: associazione culturale ACuTo-Cremonaguide 340 2307925 - 335292560 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Su prenotazione

Cremona romana

Cremona vanta gloriose radici romane. Fondata nel 218 a.C. come avamposto sul fiume Po, cresce in importanza fino a diventare, in epoca imperiale, una città ricca e florida. L'itinerario alla scoperta della Cremona romana si snoda fra le vie del centro storico, con i resti ancora oggi visibili della strada basolata di via Solferino e del giardino della Domus del Ninfeo di piazza Marconi, per concludersi presso l'ex convento di San Lorenzo, sede del Museo Archeologico.

Tariffe:

- hd 2h00: adulti da 1 a 25 pax €110 / da 26 a 50 pax €130 - scuole da 1 a 25 pax €110 + noleggio facoltativo radioguide (sistema disponibile sia tramite dispositivi auricolari, sia tramite app da scaricare sul telefono) - fd 5h30 minuti max: adulti da 1 a 50 pax €210 - scuole da 1 a 25 pax €180 + noleggio facoltativo radioguide €3/pax

Per prenotazioni ed informazioni: associazione culturale ACuTo-Cremonaguide 340 2307925 - 335 292560 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Su prenotazione

Cremona città della musica

La liuteria è certamente l'aspetto più noto di Cremona, in Italia e all'estero. Per seguire l'evoluzione della scuola classica cremonese occorre visitare il Museo del Violino, con la collezione di strumenti storici, gli attrezzi della bottega del celebre liutaio Antonio Stradivari e l'esposizione di strumenti contemporanei vincitori del Concorso Triennale Internazionale di Liuteria. Presso la bottega di un maestro liutaio è possibile vedere con i propri occhi come si costruiscono, ancora oggi, il violino, la viola, il violoncello e il contrabbasso secondo la tradizione perfezionata nei secoli dai liutai cremonesi. E' possibile, inoltre, sentire la voce di uno degli strumenti della collezione del Museo del Violino: è l'esperienza straordinaria dell'audizione, a cui si assiste, su prenotazione, presso l'Auditorium "Giovanni Arvedi".

Tariffe:
- hd 2h30 minuti max: adulti da 1 a 25 pax €110 / da 26 a 50 pax €130 - scuole da 1 a 25 pax €110 + noleggio facoltativo radioguide (sistema disponibile sia tramite dispositivi auricolari, sia tramite app da scaricare sul telefono)

- fd 5h30 minuti max: adulti da 1 a 50 pax €210 - scuole da 1 a 25 pax €180 + noleggio facoltativo radioguide €3/pax

Per prenotazioni ed informazioni: associazione culturale ACuTo-Cremonaguide 340 2307925 – 335292560 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Su prenotazione

Quattro passi per Cremona fra arte e musica

L’itinerario si snoda tra le vie del centro storico alla ricerca degli antichi palazzi rinascimentali, come Palazzo Fodri che ancora conserva gli splendidi fregi rinascimentali in terracotta, senza trascurare la Piazza del Comune con i monumenti che vi si affacciano: Duomo (esterno e interno), Battistero (esterno), Loggia dei Militi (esterno), Palazzo Comunale (esterno e eventualmente visita alle sale di rappresentanza interne), Torrazzo (esterno). Non può mancare uno sguardo alle botteghe dei liutai che continuano l’antica tradizione cremonese di costruzione degli strumenti ad arco, ai Giardini di Piazza Roma con la tomba di Antonio Stradivari e la zona dell’Isola, l’antico quartiere dei liutai.

Durata: 2 ore e mezza

Destinatari: gruppi di adulti o scolaresche

Tariffa per la visita guidata: € 110 per gruppi fino a 25 persone e scolaresche

Il percorso non prevede ingressi a pagamento, è richiesta la prenotazione

Informazioni e prenotazioni: Associazione Guide Turistiche “Il Ghirlo”, 333 7376750 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.ilghirlo.it

Su prenotazione

Bianca Maria Visconti Signora e Duchessa di Milano

La figura di Bianca Maria Visconti (1425-1468) è al centro di questo itinerario che tocca alcuni dei luoghi più importanti legati alla sua vita. Nata in territorio pavese, manterrà per tutta la sua vita uno stretto legame con Cremona, sua città dotale. Ed è proprio da questa città che parte il nostro viaggio, che toccherà anche Castelleone col Santuario di Santa Maria in Bressanoro, finanziato dalla duchessa per assolvere ad un voto espresso quando una figlia si trovò in pericolo di vita. Il santuario si contraddistingue per la singolarità della pianta centrale, la prima ad essere realizzata in Lombardia prima dell’arrivo di Bramante e per gli splendidi apparati decorativi in terracotta realizzati da Rinaldo de Stauris.

Durata: l’itinerario si può svolgere in una giornata intera oppure in due mezze giornate a seconda delle località che si scelgono.

Luoghi da visitare:

Cremona: S. Sigismondo, piazza del Comune, S. Agostino

Castelleone: S. Maria in Bressanoro

Destinatari: gruppi di adulti o scolaresche

Visita guidata a pagamento. È richiesta la prenotazione.

Informazioni e prenotazioni: Associazione Guide Turistiche “Il Ghirlo”: cell. 333 7376750 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – www.ilghirlo.it

Su prenotazione

Dalla Piazza Maggiore a Sant'Agata... Le due anime della città di Cremona

Dalla Città Vecchia alla “Cittanova”: un percorso per conoscere le sedi del potere e della vita della Cremona medievale.

Itinerario: Piazza del Comune, Palazzo Comunale (esterno e interno), Loggia dei Militi (esterno), Battistero (esterno), Piazza Stradivari (Palazzo del Capitano, esterno), Torre dei Torresini (esterno), Palazzo Cittanova (esterno), Chiesa di Sant’Agata (esterno).

Durata: 2 ore

Destinatari: gruppi di adulti o scolaresche

Tariffa per la visita guidata: € 110 per gruppi fino a 25 persone e scolaresche

Il percorso non prevede ingressi a pagamento, è richiesta la prenotazione

Informazioni e prenotazioni: Associazione Guide Turistiche “Il Ghirlo” 3337376750

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.ilghirlo.it

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy