Cultura

Il 20 e 22 gennaio per il cartellone operistico al Ponchielli "Napoli milionaria!"

OPERA

Una proposta originale e insolita andrà in scena al Teatro Ponchielli, a conclusione del cartellone Opera il 20 e 22 gennaio.

Napoli Milionaria!, ultima opera del grande compositore milanese Nino Rota, tratta dalla commedia omonima di De Filippo, vide la luce nel 1977 a Spoleto, con la regia dello stesso Eduardo. Accolta freddamente dalla critica, è stata fortunatamente rivalutata e fa ormai parte del repertorio lirico più rappresentato della seconda metà del secolo scorso, anche grazie a questa produzione del Festival della Valle D’Itria che i Teatri di OperaLombardia hanno deciso di riproporre. Alla famosa opera cinematografica e teatrale di De Filippo, Nino Rota affianca sonorità che vanno dalla canzone napoletana al verismo, dal jazz al musical, con l’inconfondibile talento melodico che ha portato Rota ad essere uno dei più affermati compositori di musiche per il cinema.

“Napoli milionaria!” è prima di tutto una gran bella commedia di Eduardo De Filippo, una commedia che quasi tutti abbiamo visto, se non in teatro in televisione, o al cinema con il grande Totò. Ma da ques0ta storia, divenuta quasi epica, l'autore pensò pure di trarne un libretto per un'opera, musicata da Nino Rota, e che noi ripresentiamo, dopo molti anni dal suo debutto al Festival di Spoleto.

Certo nel passaggio dal testo drammaturgico al libretto d'opera varie cose mutano: la lingua che è più italianizzata, l'ironia che è meno presente, la vicenda stessa che prende risvolti diversi. Ma quello che resta inalterato è il profondo rapporto che questa vicenda ha con il teatro. In cui i cantanti sembra quasi che recitino più che cantare, e in cui la musica diviene l'elemento di maggiore narrazione, più che le parole. Ecco allora apparire la contrapposizione tra il vicolo vociante e litigioso, e l'interno di casa Jovine; ecco il bombardamento che assume caratteri quasi apocalittici; ecco l'America che arriva con tutto il suo retaggio musicale.

Così Rota attraverso De Filippo narra una vicenda tra Brecht e Tennessee Williams, in cui il Novecento c'è tutto; con il suo melò e il suo straniamento, in un gioco di generi a cui i personaggi sono volta per volta costretti a 'intonarsi'. Lo spettacolo stesso si intona a questa natura ondivaga della musica, divenendo a volte realistico, altre epico, altre ancora quasi un musical.

Ma queste forme di teatro non smettono mai di narrare la semplice e triste vicenda degli uomini alle prese con la Storia, che non sa nulla delle loro singole vicende personali; fatte di reduci inascoltati, ragazze sedotte e abbandonate, madri divenute amorali, più che immorali, figli che muoiono così per caso. E allora l'umanità più che dover «passare a nuttata» sembra che debba solo addormentarsi, cullata sulle note di una tragica ninna nanna, che una madre dolente canta al figlio morto; addormentarsi per non pensare, e non conoscere la volgarità e lo scandalo della realtà. (note di regia di Arturo Cirillo)

 

venerdì 20 gennaio ore 20.00

domenica 22 gennaio ore 15.30

NAPOLI MILIONARIA!

dramma lirico in tre atti, libretto di Eduardo De Filippo,tratto dalla sua omonima Commedia.

musica di Nino Rota

 

Edizioni: Schott Music GmbH & Co. KG, Mainz.

Rappresentante per l’Italia: Sugar Music, Milano.

 

Gennaro Iovine

Mariano Buccino

Amalia, sua moglie

Clarissa Costanzo

Maria Rosaria, figlia

Maria Rita Combattelli

Enrico “Settebellizze”

Riccardo Della Sciucca

Amedeo, figlio

Marco Miglietta

Johnny, sergente americano

Francesco Samuele Venuti

Adelaide Schiano

Giovanna Lanza

Assunta, sua nipote

Sabrina Sanza

Pascalino “o pittore”

Roberto Covatta

O’ Miezzo Prevete

Giuseppe Esposito

Il Brigadiere Ciappa/Il Maresciallo

Alberto Comes

Riccardo Spasiano

Graziano Dallavalle

Peppe o’cricco

Pasquale Greco

Federico

Francesco Cascione

Donna Peppenella

Sara Borrelli*

Donna Vinzenza

Luisa Bertoli*

Una donna del popolo

Maria Paola Di Carlo*

Una guardia

Christian Magrì*

Rituccia

Federica Gambarana

*artisti del coro

maestro concertatore e direttore d’orchestra James Feddeck

regia Arturo Cirillo

 

scene Dario Gessati

costumi Gianluca Falaschi ripresi da Anna Missaglia

luci Fiammetta Baldiserri

 

ORCHESTRA I POMERIGGI MUSICALI

 

CORO OPERALOMBARDIA

maestro del coro Diego Maccagnola

 

Allestimento del Festival della Valle d’Itria di Martina Franca

 ripreso dai teatri di OperaLombardia

 

 

Info:

platea/palchi € 60- galleria 40 – loggione € 22

biglietteria del teatro tel. 0372022001/02 (lun/ven 10-18 e sab/dom 10-13); Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

teatroponchielli.it

 

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy