Cultura

Stradeejay in avvicinamento: fra i protagonisti anche uno storico cremonese, Guido Damini

La Stradeejay si avvicina e il programma della serata, attesissima dai cremonesi, piano piano si delinea. Una delle novità sarà il ruolo di conduttore di Guido Damini. La serata sarà infatti organizzata come una sorta di viaggio nel tempo e a fare da Virgilio che accompagna Dante (insomma, la guida) sarà appunto Guido Damini, storico laureato (più esatto dire laureato in storia) e divulgatore storico di professione. Damini ha già realizzato diversi progetti con Radio Deejay che sarà protagonista della serata (i due conduttori saranno Andrea Marchesi, che è cremonese, e Michele Mainardi): alcune rubriche storiche e soprattutto un podcast storico, "Le Caporetto degli altri". Abbiamo ascoltato tutte le puntate del podcast e sono molto divertenti: la narrazione, rigorosa sul piano storico-scientifico, si propone anche di far divertire istruendo (insomma, non mancano le "battute" che servono ad alleggerire i toni, fermo restando un lavoro di ricerca pignolo che garantisce la qualità del rigore scientifico: una tecnica di comunicazione molto efficace). Insomma, noi le raccomandiamo, nell'attesa di conoscerlo nel suo ruolo di Virgilio alla festa Stradeejay (a proposito, lui si autodefinisce nel podcast "uno storico da bar", tutto un programma!)

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy