Cultura

Aperte le iscrizioni al concorso triennale di liuteria

XVII Concorso Triennale

Internazionale di Liuteria

Antonio Stradivari

 

Cremona 6 settembre - 13 ottobre 2024

esposizione dal 26 settembre

iscrizione entro il 31 maggio 2024

 

Giuria

 

Presidente

Paolo Bodini (Italia)


Liutai

Ulrich Hinsberger (D), Massimo Negroni (IT), Benjamin Ruth (USA), Elisa Scollavezza (IT), Gao Tong Tong (CHN)


Musicisti

Daniel Rubenstein (BE - violino), Alberto Salomon (IT - viola), Dan Sloutskovski (RU - violoncello), Mirella Vedeva Ruaux (BG - contrabbasso), Fabrizio Von Arx (IT/CH-violino)

Premi

 per il miglior violino: medaglia d'oro, diploma d'onore e acquisto, da parte della Fondazione organizzatrice, dello strumento per € 16.000,00
 per la miglior viola: medaglia d'oro, diploma d'onore e acquisto, da parte della Fondazione organizzatrice, dello strumento per € 16.000,00
 per il miglior violoncello: medaglia d'oro, diploma d'onore e acquisto, da parte della Fondazione organizzatrice, dello strumento per € 26.000,00
 per il miglior contrabbasso: medaglia d'oro, diploma d'onore e acquisto, da parte della Fondazione organizzatrice, dello strumento per € 28.000,00

(Si precisa che i premi acquisto sono al lordo di IVA o VAT secondo la normativa europea e al lordo delle tasse doganali per i Paesi Extra U.E.).

Quattro medaglie d'argento per i secondi classificati in ciascuna delle 4 categorie (violino, viola, violoncello, contrabbasso) ed un premio di € 2.500,00 per ciascun


Quattro medaglie di bronzo per i terzi classificati in ciascuna delle 4 categorie (violino, viola, violoncello, contrabbasso) ed un premio di € 1.500,00 per ciascuno


Diplomi di menzione d'onore saranno assegnati ai finalisti per ciascuna delle 4 categorie (violino, viola, violoncello, contrabbasso) a discrezione della Giuria.


I premi per i secondi e terzi classificati sono offerti dalla Camera di Commercio di Cremona.

 

- Il Comune di Cremona assegna inoltre il premio "Simone Fernando Sacconi", consistente in una medaglia d'oro, al concorrente di età inferiore a 30 anni alla data del 31.12.2024 che, a giudizio insindacabile della Giuria risulti essere il più meritevole.
- Il Centro di Musicologia "Walter Stauffer" assegna una medaglia d'oro al concorrente che avrà presentato lo strumento più pregevole dal punto di vista acustico.
- Premio "Pierangelo Balzarini", consistente in una medaglia d'oro, assegnato allo strumento costruito da un liutaio operante regolarmente a Cremona o provincia e che abbia conseguito il punteggio più alto per le caratteristiche tecnico-costruttive, in una delle quattro sezioni violino, viola, violoncello, contrabbasso.
- Premio "A.L.I." (Associazione Liutaria Italiana), consistente in una targa d'argento, da assegnarsi allo strumento che non rientra nei primi 3 classificati,  che manifesta lo studio, la ricerca, la progettualità e la personalità dell'artefice in stile italiano.
- Premio "Cremona Mondomusica" offerto da CremonaFiere consistente in uno stand per espositore singolo a Cremona Mondomusica 2025 per ciascuno dei concorrenti, primi premi delle quattro categorie.
- Premio "Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte", consistente in una somma di € 1.000 al miglior liutaio di origine straniera, residente ed operante in Italia.
- Premio "Giorgio Cè", consistente in una somma di € 1.000, per lo strumento costruito da una maestra liutaia operante regolarmente a Cremona o provincia che abbia conseguito il punteggio più alto per la verniciatura.
- Premio "Piero Ferraroni" consistente in una somma di € 1.000 per la miglior scultura del ricciolo nella categoria violoncello. 


I premi sono cumulabili.

A tutti gli ammessi al Concorso verrà rilasciato un diploma di partecipazione. La Fondazione Museo del Violino "Antonio Stradivari" si impegna a pubblicare il catalogo completo a colori delle opere ammesse. Una copia di tale catalogo verrà data ad ogni iscritto al Concorso senza costi aggiuntivi.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy