Cultura

Da sinistra Ruggeri, Bencivenga, Pitturelli, Burgazzi

Al via la terza edizione della "Cremona International Spring Festival Music"

Cremona International Spring Music Festival, terza edizione al via

Cremona, 18 aprile 2024

Dal 28 aprile al 19 giugno 2024 orchestre scolastiche e amatoriali nazionali ed internazionali saranno protagoniste della terza edizione del Cremona International Spring Music Festival, iniziativa sostenuta dal Comune di Cremona, da Regione Lombardia, dalla Camera di Commercio di Cremona, dal Liceo Musicale “A. Stradivari”, dalla Rete Musicale Scolastica della Provincia di Cremona “Piazza Stradivari”, mentre la parte tecnica ed organizzativa è affidata a BeMymusic. L'evento mira a promuovere scambi culturali tra scuole, orchestre, cori e giovani musicisti attraverso gemellaggi musicali, masterclass, concerti ed esibizioni. Il festival ospiterà orchestre, ensemble e cori provenienti dall'Italia e dall’estero, ad esempio dai Paesi Bassi, dalla Francia, dagli Stati Uniti e dal Giappone.

Come sempre le piazze e i cortili faranno da cornice ai numerosi concerti in programma, ma, grazie alla collaborazione con le principali istituzioni culturali del territorio, le orchestre e i cori si esibiranno anche al Teatro “A. Ponchielli”, all’Auditorium Arvedi del Museo del Violino, nel Cortile di Palazzo Fodri della Fondazione “Città di Cremona”, nell’Auditorium della Camera di Commercio di Cremona, nella Cattedrale di Cremona e all’Auditorium Manenti di Crema.

Con 33 giorni di musica60 concerti e più di 2000 musicisti, il Cremona International Spring Music Festival continua il suo graduale percorso verso il consolidamento, come uno dei principali eventi musicali della città, grazie alla sinergia e alla collaborazione con il Cremona Music Festival promosso annualmente dalla Camera di Commercio di Cremona. Questa collaborazione contribuisce a consolidare il ruolo di Cremona come una delle principali destinazioni musicali internazionali, offrendo una panoramica completa delle eccellenze musicali presenti nella città e nel territorio circostante.

Il festival offre un programma ricco e variegato che abbraccia una vasta gamma di generi musicali e stili, garantendo un'esperienza coinvolgente per tutti gli appassionati di musica. Dai concerti delle orchestre e dei cori provenienti da tutto il mondo, alle esibizioni delle scuole locali e nazionali, alle performance dei giovani talenti emergenti, il festival celebra la diversità e l'arte della musica in tutte le sue forme”, afferma il presidente della Rete Musicale Piazza Stradivari, Daniele Pitturelli, dirigente scolastico dell’IIS “A. Stradivari” di Cremona.

Il Direttore Artistico del Festival, il Maestro Gianluigi Bencivenga, sottolinea l'importanza di dedicare spazio anche ai progetti locali e alle realtà musicali cremonesi. Gli studenti del Liceo Musicale Stradivari di Cremona si esibiranno in formazioni con il Conservatorio di Cremona, mentre non mancheranno le performance dei bambini delle scuole dell’infanzia e primarie e quelle delle orchestre scolastiche del territorio. All’interno del festival, infatti, dal 14 al 19 maggio 2024, è inserita l’ottava edizione della Rassegna musicale delle scuole della provincia di Cremona, “Musica ad arte”.

Uno degli obiettivi principali del festival - dichiara Bencivenga - è coinvolgere attivamente le scuole e i giovani musicisti cremonesi, offrendo loro opportunità uniche di esibizione, formazione e scambio culturale. Attraverso progetti come ‘Violino va a scuola’ e il progetto Mousikè con il coro di voci bianche e l’Orchestra Giovanile Mousikè, promossi dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Cremona in collaborazione con la Fondazione ‘W. Stauffer’, il festival promuove l'educazione musicale e incoraggia la partecipazione attiva dei giovani alla scena musicale locale e internazionale”.

Il Festival si aprirà domenica 28 aprile, alle 16, con la sfilata di quattro bande del territorio per le vie della città con un concerto finale alle 17 nella piazza antistante Palazzo Cittanova, e si chiuderà mercoledì 19 giugno, alle 21, con un concerto nella Sala Maffei della Camera di Commercio che vedrà protagoniste l’Orchestra Suzuki, Filippine e l’Orchestra giovanile di Cremona Mousikè.

Questo evento cerca di offrire un'esperienza completa che abbraccia anche il turismo culturale. Eventi turistici musicali integrati nel programma offrono infatti ai partecipanti l'opportunità di esplorare la ricca storia e il patrimonio culturale di Cremona, rendendo il festival non solo un'occasione per godere della musica, ma anche per scoprire la bellezza della città e della sua cultura.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy