Storia cremonese

La storia del nome di Castelverde: prima Castagnino Secco, poi Breda de' Bugni

Oggi è un nome che potete sentire nominare dagli anziani, o magari da qualche giovane legato alla tradizione. Un tempo però "Castagnino Secco" era il nome ufficiale di Castelverde, la denominazione con cui nell'Alto Medioevo si identificava questa località. Il termine pare abbia origine dal latino "castagnetum", perché la zona era adatta alla coltura del castagno. Il termino "secco" invece pare sia derivato dal longobardo "Sich" che ha dato origine anche a nomi come Sicardo. In seguito il paese cambiò denominazione in Breda (che vuole dire "casa colonica con podere") de' Bugni (traducibile con "stagni"). In pratica, "la casa di campagna degli stagni", più o meno. Nel diciannovesimo secolo ecco il nome Castelverde ma dal 1928 il comune tornò a chiamarsi Castagnino Secco. E' solo dal 1959 che ha definitivamente preso il nome di Castelverde.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy