Storia cremonese

1915 apre il Cinema Italia in via Anguissola: quando i cremonesi andavano a vedere i film muti...

Cremona ha una lunga, lunga tradizione per quanto concerne cinema e sale cinematografiche. Fra i cinema storici, merita sicuramente una citazione il cinema "Italia". Fu inagurato il 30 ottobre 1915 in via Anguissola dall'imprenditore Dino Calza, trasferitosi a Cremona da Milano. Contava 700 posti di cui 120 in galleria, era davvero grande per l'epoca, il più grande della città. I prezzi erano variabili (60 centesimi per la platea il primo prezzo, per la vostra curiosità). Erano i tempi del muto quindi non c'era il sonoro ma c'era un piano per accompagnare le proiezioni con la musica. Si poteva fumare in sala e quindi potete immaginare l'effetto. Un'esperienza sicuramente diversa da quella che si vive oggi nei cinema!

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy