Storia cremonese

1549: il Po si ghiaccia e le persone passano "camminando" sul fiume con carri e cavalli

Il Po in tempi lontani poteva ghiacciarsi completamente, tanto da essere transitabile. Ci sono molti esempi di questo fenomeno, anche recenti, ma noi citiamo qui un caso riportato dal Lorenzo Manini nel suo "Memorie storiche della città di Cremona":"In quell'anno (1549) il Po si agghiacciò, siccome avvenne nel 1126 e nel 1234...che ognuno vi camminava sopra ben anco con carri e cavalli. Dal mese di dicembre iniziò un freddo fierissimo, per il quale il Po s'aggiacciò di maniera che passavano gli uomini, le bestie cariche ed anco i carri; ed alli 15 di detto mese io li viddi sopra il giaccio più di 200 persone, assicurandosi anche le gentildonne di farle correre sopra i cocchi". La fonte citata dal Manini, precisiamolo, è il Campi.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy