Storia cremonese

Ponchielli 1892: si mangiava nei palchi! Abbiamo il menù: curiosiamo su ciò che mangiavano i cremonesi all'epoca

Nel 1892 al teatro Ponchielli era possibile mangiare durante gli spettacoli. Un esempio lo fornisce il cronista de "La cronaca azzurra", giornale cremonese d'epoca, che scrive una lunga recensione il 17 gennaio 1892 dedicata a "La cavalleria rusticana" presso il teatro "Concordia", nome che aveva all'epoca il Ponchielli (che è divenuto Ponchielli nel 1907). Non si mangiava in tutto il teatro ma solo nel quarto ordine dei palchi, zona evidentemente privilegiata dotata di "cucina economica" e di "un cuoco che resta in carica un anno" (un cuoco per palco, intendiamoci, non professionista: gli abbonati di ogni palco eleggevano un addetto al cibo che sfruttava la "cucina economica" per cucinare, peraltro credo che oggi le norme di sicurezza vieterebbero una cosa del genere!). Il cronista riporta anche alcuni menu, che ci permettono di curiosare su ciò che i cremonesi mangiavano nel 1892 (e qui si parla di benestanti):

PALCO A

Antipasti salati misti con burro

Piatto forte lepre in salmì

Dessert gorgonzola erborinato, zaccarelle (non so cosa siano, nda!) e alici sott'olio

Vino Chianti, nostrano e canneto

PALCO B

Antipasti gnocchi alla cremonese

Piatto medio minuta con tartufi

Dessert sardine di Nantes, formaggio di grana, frutte e peperoni

Vini Chianti, Barolo e Molfetta

PALCO C

Antipasto 300 ostriche

Piatto leggero otto chili di busecca

Dessert cacio cavallo, aringhe, giambone, pane biscotto, noci, carubbe, robiola

Vino Barletta, Sorbara, Valpulicella, Barbera

PS In questo palco ci davano dentro!

PALCO D

Antipasto marobini di fabbrica locale

Piatto serio arrosto freddo di codino

Dessert sardelle, pane biscotto, robbiola, frutta e aranci

PALCO E

Antipasto pasta al sugo

Piatto serio cotechino con purè

Dessert torta di marzapane, mandarini, salacche, frutta e formaggio

Vini Samor, Marsala o Chianti marca verde

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy