Storia cremonese

Quando i giardini pubblici ospitavano voliere con gli uccellini (tra gli altri anche fagiani!)

Nei primi anni di vita dei giardini pubblici di piazza Roma erano presenti delle voliere, delle gabbie dove trovavano spazio uccellini di varie specie per allietare i passeggiatori con la loro presenza. Sappiamo dalle cronache d'epoca che furono ospitate anche aquile. Sul tema, ecco cosa scrive il giornale cremonese "La freccia" nel numero del 26 marzo 1887:

"Ieri l'altro in una delle gabbie collocate in piazza Roma vennero posti i fagiani e nell'altra alcune passere, specialità nostrane, peccato che le gabbie siano dipinte di verde, in modo da impedire alla visuale di passare quel colore cupo, non si poteva dipingerle in celeste chiaro?"

Insomma, le polemiche non sono mai mancate!

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy