Storia cremonese

1826: Porta Po cambia...posizione!

Fino al 1826 Porta Po si trovava in un punto diverso da quello conosciuto dalla maggior parte degli abitanti moderni. La porta infatti si collocava intorno alla fine di via del Sale, in direzione del centro cittadino. Nel 1826 all'architetto Voghera (cremonese doc) fu assegnato il compito di spostarla nella zona dell'attuale Porta Po (piazza Cadorna) per "metterla in asse con il rettilineo della contrada del teatro (legata ovviamente al teatro Ponchielli). Furono anche sistemati piazzali e viali alberati in prossimità delle porte per ospitare i mercati quotidiani che erano divisi per settore merceologico (frutta a Porta Venezia, legno e paglia a Porta Romana, vino a porta Milano, uva, vimini e pollame a porta Po)

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy