Storia cremonese

L'IMMAGINE OVVIAMENTE ARRIVA DAL NOSTRO REPERTORIO: NON ABBIAMO PURTROPPO IMMAGINI DELLA CREMONA DEL 1895

Festeggiare il nuovo anno nel 1896 a Cremona: la festa al ristorante del Commercio

Il 31 dicembre è sempre un momento di festa. Lo era anche nel 1895, quando i cremonesi attendevano l'inizio del 1895. Un giornale cremonese, "L'indipendente", racconta la festa organizzata dal ristorante del commercio in pieno centro (in via Solferino, allora chiamata via "Antiche Beccherie"), che per l'occasione inaugura un nuovo salone. Ecco qualche stralcio del resoconto:

- Si inaugura il "magnifico salone al primo piano superiore...fra brindisi e danze con l'intervento di molti borghesi e ufficiali, non solo ma benanco di avvenenti signore e signorine"

- Gli onori di casa li fa il proprietario Giuseppe Sidoli insieme al figlio Anselmo

- Il salone è arredato con un "parato in stoffe di gusto squisito" e un "soffitto dipinto in tre scomparti a figure allegoriche dal valente pittore nostro Signor Gamba"

- Un "bellissimo ed elegante lampadario della fabbrica di Murano illumina sfarzosamente il ricco ambiente, arredato davvero riccamente"

- Il salone ha stanze attigue per cui è adatto non solo a cene ma anche a feste da ballo

Bene, provate a immaginarvi in quell'ambiente, insieme alla Cremona "bene" del 1895: un viaggio con la macchina del tempo!

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy