Storia cremonese

Prima Guerra Mondiale: l'attuale scuola Realdo Colombo diventa ospedale dei soldati del Commonwealth

Durante la Prima Guerra Mondiale Cremona fu sede, come altre città, di ospedali per curare i feriti e gli ammalati legati al conflitto. L'attuale scuola "Realdo Colombo" ospitò l'Ospedale stazionario numero 29, dedicato in particolar modo alla cura dei soldati del Commonwealth, cioè l'impero britannico e i suoi affiliati come Australia, Nuova Zelanda e tanti altri paesi che sono storicamente legati alla Gran Bretagna. Molti di quei feriti e di quegli ammalati non riuscirono a superare i loro guai sanitari e sono deceduti e poi sono stati sepolti nel civico cimitero di Cremona. C'è una apposita sezione con 83 sepolture militari, dove tutti gli anni si tiene una cerimonia commemorativa in onore dei caduti.

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Simone Manini
Direttore Editoriale: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy