Voglia di Arte

Il sublime di Turner: sgomenti ammiriamo la forza creativa e distruttrice della natura

“Sublime è il senso di sgomento che l’uomo prova di fronte alla grandezza della natura sia nell’aspetto pacifico, sia ancor più, nel momento della sua terribile rappresentazione, quando ognuno di noi sente la sua piccolezza, la sua estrema fragilità, la sua finitezza, ma, al tempo stesso, proprio perché cosciente di questo, intuisce l’infinito e si rende conto che l’anima possiede una facoltà superiore alla misura dei sensi”

Immanuel Kant definiva così il sublime, un moto dinamico dell’anima: era un artista della parola e usava le parole per esprimersi.

Joseph Mallord William Turner invece era un pittore e usava i colori e la luce per esprimersi: il suo concetto di sublime lo possiamo vedere nell’acquerello “L’eruzione del Vesuvio”.

Come descrive Kant, un evento naturale potente ci scuote. Turner rappresenta alcuni uomini che assistono all’eruzione, una paurosa esplosione di potenza.

Sono piccoli di fronte alla potenza della natura, statici, quasi più ammirati e paralizzati dalla forza dell’emozione che spaventati dal pericolo.

Il vulcano si staglia sullo sfondo in un vortice di colori e luce che si impossessa del cielo e diventa il centro del quadro: i bagliori che rischiarano l’oscurità dell’acqua sono il riflesso che esalta la potenza dell’energia della natura che si scatena.

E’ una forza distruttrice e pericolosa ma anche creatrice e dinamica, capace di illuminare di una potente bellezza la scena.

A scandire il quadro sono colore e luce, luce e colore: colpiscono i sensi e li stordiscono, riproducendo lo stordimento che proviamo di fronte alla forza della natura: si smuove qualcosa nell’anima, un crampo che fa sentire che c’è qualcosa di più grande...

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy