Voglia di Cinema

Wikimedia Commons - United States Federal Bureau of Investigation / Public domain

Lo stalker di Jodie Foster che decise di provare ad uccidere il presidente degli Stati Uniti per impressionarla

I primi anni ottanta furono caratterizzati da un evento incredibile, per fortuna unico nel suo genere. John Hinckley Junior, una persona con problemi psicologici, provò infatti a uccidere il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan, sparandogli il 30 marzo 1981 davanti a un hotel. Reagan rimase ferito insieme ad altri tre uomini in modo serio: si ripresero tutti ma un poliziotto rimase paralizzato. A essere unico non è tanto l'attentato (nella storia ci sono stati anche presidenti statunitensi assassinati, come sapete), quanto le motivazioni del gesto.

La storia di Hinckley sembra quasi assurda. Personalità disturbata come detto, si era infatti innamorato di Jodie Foster, la famosa attrice, guardando Taxi Driver. Aveva quindi cominciato a perseguitarla con lettere e poesie d'amore infilate anche sotto la porta, telefonate, si era persino trasferito per andare a viverle vicino. Uno stalker, in poche parole.

Michael Evans / 30 March 1981 la polizia si affolla attorno a John Hinckley Jr.

A un certo punto, non riuscendo a conquistarla, John decise di impressionarla: un evento clamoroso avrebbe attirato la sua attenzione, nella sua mente malata pensava che compiere qualcosa di eccezionale (in senso negativo) l'avrebbe reso interessante ai suoi occhi. John pensò quindi di organizzare l'omicidio di un importante uomo politico per attirarne l'attenzione. Da quel momento iniziò a seguire la campagna elettorale presidenziale, poi alla fine si decise e dopo essersi organizzato mise in atto l'attentato a Regan che abbiamo descritto. Processato, è stato giudicato incapace di intendere e di volere e confinato in un manicomio criminale.

Per chi volesse approfondire l'argomento segnaliamo il libro "The Case of John Hinckley (Borderline Personality Disorder)" di Steven G. Carley disponibile gratuitamente (in inglese) in Formato Kindle

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy