Voglia di Cinema

Nella foto i due giovanissimi Phoenix, River e Joaquin

La tragica storia di River Phoenix e Joaquin Phoenix

Joaquin Phoenix ha alle spalle una storia famigliare molto particolare. I suoi genitori erano infatti hippy e si erano conosciuti per un passaggio in autostop. Per questo motivo i figli portavano nomi che, una volta tradotti, significano Fiume, Estate, Libertà, Pioggia (stile molto hippy). Joaquin era l’unico nome comune anche se lo stesso Joaquin per qualche tempo si fece chiamare “Foglia”. I genitori aderirono anche a una setta religiosa ma l’esperienza fu negativa

Sin da piccoli i figli furono avviati al mondo attoriale con ottimi risultati. Joaquin era bravo ma la stella della famiglia era River, un talento mostruoso. La notte fra il 30 e il 31 ottobre 1993 River, giovanissimo (23 anni) ma già star mondiale, si trova con la fidanzata, alcuni amici e Joaquin a Los Angeles. Come spesso capita ai giovani di successo, a Hollywood non è facile stare lontani dagli eccessi e durante la serata River consuma dosi importanti di cocaina. Il gruppo si trasferisce al Viper Room, un locale, qui River assume droghe anche più pesanti e va in overdose

Proprio Joaquin, che alla fine è un ragazzo di nemmeno 20 anni, chiama i soccorsi in lacrime ma River muore davanti ai suoi occhi

Nei giorni successivi la telefonata al pronto intervento di Joaquin (registrata dalle autorità) farà il giro del mondo. Disgustato dalla mancanza di rispetto con cui si parla della tragedia Joaquin lascerà il mondo dello spettacolo salvo ripensarci dopo qualche anno

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy