Voglia di Letteratura

Villa Diodati

Un gruppo di amici e una estate senza estate: Mary Shelley e William Polidori cambiano la storia della letteratura

Gli eventi più creativi si verificano nei momenti di crisi, dicono. Nel 1816 si verificò una situazione di crisi molto particolare. A causa dell'eruzione di un vulcano indonesiano, il clima cambiò con la schermatura del sole e in piena estate si registrò un grande freddo (8 settimane di pioggia consecutive in Irlanda, gelate negli Stati Uniti, nevicate in Italia).

Durante questa situazione un gruppo di amici decise di riunirsi sul lago di Ginevra presso Villa Diodati (nella foto): Mary e Percy Shelley, Claire Clairmont, Lord Byron, William Polidori. Una situazione in stile Decameron, per intenderci!

Percy e Lord Byron all'epoca sono già famosi scrittori, William è uno scienziato amico e attendente di Byron. Le due ragazze invece non sono ancora conosciute al grande pubblico, anche perché molto giovani. Fra gli amici del gruppetto ci sono anche relazioni amorose molto libere e complesse (Mary e Percy hanno avuto una lunga e complicata relazione sfociata in un matrimonio mentre Claire amava Lord Byron, ma si ritiene che ci siano state anche altre relazioni nel gruppetto: vivevano sentimento e sessualità in modo molto libero), durante un periodo appunto di grandi piogge e freddo che obbliga tutti a stare in casa molto a lungo

Per passare il tempo, gli amici si sfidano a scrivere dei racconti di paura, accade precisamente la sera del 16 giugno 1816. In teoria Percy e Lord Byron dovrebbero essere i più bravi (sono già famosi scrittori, specialmente Byron che è una vera star) ma saranno Mary e William a cambiare la storia della letteratura. Ispirata da un incubo notturno (una creatura, distesa su un piano, che dà flebili segnali di vita mentre il suo creatore la osserva inorridito), infatti, Mary dà principio a quello che diventerà poi "Frankenstein". Polidori invece scrive "Il vampiro", primo racconto ispirato a una creatura ora classica nel mondo horror. Come sapete tutti benissimo, il successo di queste idee è stato clamoroso.

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194