Voglia di Letteratura

Oscar Wilde e il suo tour in America: una rock star in anticipo sui tempi

Oscar Wilde è stato un genio sotto tanti punti di vista. La sua capacità oratoria è celeberrima ma Wilde è stato anche capace di intercettare i trend, le ipocrisie, i limiti del costume del suo tempo e di anticipare il costume del futuro.

Nel 1882, ancora giovane e lontano dalla fama dei giorni in cui arriverà sulla cresta dell'onda, ma già conosciuto, Wilde viene ingaggiato per un ruolo molto particolare. Due autori già noti, Gilbert&Sullivan, hanno infatti composto una operetta, "Patience", che fa satira degli intellettuali del loro tempo. Secondo alcuni, fa satira anche della stessa figura di Wilde ma studi più recenti confutano questa tesi (il dibattito è sempre aperto, comunque). 

Ad ogni modo, l'operetta deve andare in tour negli Stati Uniti ma c'è il dubbio che il popolo americano non la capisca, non capendo bene a chi si riferisce la satira. Wilde viene quindi ingaggiato per un tour, per "preparare il terreno", facendo conoscere agli americani una vera figura di intellettuale britannico. 

Wilde inizia il suo personalissimo tour e contro ogni pronostico furoreggia. Ottiene un successo talmente grande da riempire tutti i teatri e spingere gli organizzatori a estendere il suo giro oltre le date previste.

Wilde diventa anche famoso perché finiti gli spettacoli si ferma nei saloon con gli spettatori, uomini comuni, per tener testa con loro sorpresa nelle serate conviviali con alcool a profusione.

Wilde guadagna bene, il tour frutta parecchio denaro grazie ai biglietti venduti, diventa una star e crea un alone di leggenda con i suoi comportamenti personali al di fuori degli spettacoli. Il suo stesso modo di vestire, con una giacca di velluto molto particolare, appare sia moderno che retrò al tempo stesso e contribuisce a creare il personaggio (come gli abiti di scena di un Elvis Presley, per dare un'idea).

In pratica, anticipa di decenni lo star system moderno di Hollywood e affini: un vero anticipatore del costume.

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy