Voglia di Letteratura

James: un appuntamento e un giorno speciale...

Giugno 1904. A Dublino una ragazza ventenne lavora come cameriera in un hotel, il “Finn’s”. Si chiama Nora ed è nubile, o forse oggi si direbbe single. Nelle stesse vie, si aggira un giovane: si chiama James, ha un carattere complesso e un talento spiccato per la scrittura.
James nota Nora: lei sulle prime pensa che sia un marinaio svedese, perché lui indossa un berretto da capitano e ha gli occhi blu, ma James ha il suo fascino e Nora accetta l’invito a un appuntamento.
Il 14 giugno i due si devono incontrare ma lei non si presenta: forse non si è liberata dal lavoro, di sicuro James aspetta inutilmente la sua dama.
James ora è di fronte a un dilemma: insistere o mollare? Decide di insistere ma a modo suo: con una lettera. Le scrive:
“I looked for a long time at a head of reddish-brown hair and decided it was not yours. I went home quite dejected. I would like to make an appointment but it might not suit you. I hope you will be kind enough to make one with me—if you have not forgotten me!”
“Ho osservato a lungo la testa di una rossa con gli occhi castani ma alla fine ho valutato che non eri tu. Sono andato a casa deluso. Mi piacerebbe fissare un appuntamento con te ma potrebbe non andarti bene. Io spero che tu sia abbastanza carina da concedermene uno…se non ti sei dimenticata di me!”
Nora concede l’appuntamento: il 16 giugno 1904 i due si vedono e inizia una storia d’amore lunghissima…
16 giugno 1904…una data che dovrebbe dire qualcosa a chi ha letto “Ulisse”: vi lascio scoprire da soli cosa significa…

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy