Voglia di Sport

La "Sheriff of London Charity Shield" antenata della moderna Community Shield

E' ormai tradizione che in ogni paese si giochi la Supercoppa nazionale fra la squadra vincitrice del campionato e quella vincitrice della Coppa. L'Inghilterra non fa eccezione, ma il suo trofeo, la Community Shield, ha una storia particolare essendo nata come partita di beneficenza con un format differente rispetto a quello attuale. L'origine va ricercata nell'antenata della Community Shield, come si chiama oggi il trofeo inglese. Dal 1898 al 1907, infatti, esisteva un trofeo che ha dato origine alla storia succesiva. Si trattava della "Sheriff of London Charity Shield", ideata da Thomas Dewar, allora sceriffo di Londra, una carica con compiti prevalentemente giudiziari. Dewar ideò un trofeo che opponesse la squadra più forte fra i professionisti inglesi alla squadra più forte fra gli amatori. Una sfida da utilizzare per raccogliere denaro a scopo caritatevole. Il trofeo ebbe successo schierando le squadre campioni d'Inghilterra o vincitrici della Fa Cup, come Aston Villa e Liverpool, contro in genere il Corinthian, la squadra più forte fra gli amatori in quegli anni. Una volta a rappresentare gli amatori fu chiamato il Queen's Park, squadra scozzese. Dal 1908 il trofeo evolverà nella Charity Shield togliendo dal campo nel giro di qualche anno, dopo alterne vicende, gli amatori anche se nei decenni successivi occasionalmente fu riproposta la sfida fra professionisti e amatori.

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194