Voglia di Sport

2007: il Tamudazo fa felice il Real Madrid e piangere il Barcellona

Nel 2007 Real Madrid e Barcellona stanno combattendo aspramente per la Liga, come al solito (non di certo una novità!). A due giornate dalla fine sono appaiate in testa alla classifica ma il Real Madrid è avanti grazie agli scontri diretti favorevoli.

E’ una sfida calda, caldissima, ovviamente! Alla penultima giornata il Real fa visita alla Real Zaragoza mentre il Barcellona affronta il derby con l’Espanyol. Il Real si ritrova sotto bucato da Diego Milito, proprio il futuro interista.

Il Barcellona a sua volta va sotto per il gol di Tamudo, bandiera dei “pericos”. Da questo momento, succede di tutto! Van Nistelrooy pareggia per il Real, anche il solito Messi pareggia per il Barcelona ma lo fa clamorosamente di mano, senza che la terna se ne avveda.

Le polemiche divampano furiose ma intanto Milito riporta avanti il Zaragoza. Messi invece segna ancora per il Barça, stavolta senza polemiche.

A 1’ dalla fine sembra che la Liga abbia preso la direzione di Barcellona ma ecco l’incredibile: Van Nistelrooy ancora lui pareggia da opportunista, ma non basta, il Barcellona vince e avrebbe lo scudetto in pugno ma 18’’ più tardi palla in profondità e Tamudo scatta e firma la sua doppietta nel derby gettando il Barcellona nello sconforto. In 18 secondi è cambiato tutto e lo scudetto alla fine andrà a Madrid con le due contendenti vittoriose all’ultima giornata.

Per l’Espanyol strappare lo scudetto dalle mani dei rivali cittadini è una soddisfazione enorme, le polemiche per il gol di mano di Messi divampano comunque ma con un sapore ben diverso... Un finale thriller, indimenticabile per gli uni e per gli altri!

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194