Voglia di storia

Chieti distrutta da Pipino

Chieti (all’epoca nota come Teate) era parte del Ducato di Benevento (entità longobarda) e sede di un gastaldato, importante divisione amministrativa.

Nell’801 Pipino, discendente di Carlomagno, attaccò il possedimento di Grimoaldo (che controllava la città) e, incontrando resistenza, una volta vinta la battaglia distrusse la città. Nel giro di qualche decennio Chieti sarà ricostruita dopo la distruzione.

Voglia di... è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy