Cultura

FIERA DEL LIBRO DI CREMONA: questa sera ore 21.00 nuovo appuntamento cin Gian Stefano Spoto e Christiano Cerasola

Questa sera alle ore 21.00 attraverso questo link sulla pagina Facebook, nuovo appuntamento con la 'Fiera del Libro di Cremona' Claudio Ardigò presenterà il saggio "Deserto bianco" di Gian Stefano Spoto ed "RYUU. Il custode di Izu" racconto fantastico di Christiano Cerasola.

001_cerasola_ryuu.jpg

"Tutti abbiamo la possibilità di creare il nostro futuro, ma cosa succede quando aspettiamo che la vita accada invece di concretizzare i nostri sogni? Probabilmente finiremmo per rincorrere bagliori, accadimenti, in un moderno "io c'ero", più di un "io l'ho vissuto". Così l'attesa che qualcosa di spettacolare avvenga fagocita la fatica della costruzione di un'esistenza potenzialmente piena di emozioni e gioie".

Cristiano Cerasola nato a Milano, italo - danese classe 1968, trascinato in giro per il mondo prima dai suoi genitori, poi dal lavoro ed infine dall’amore per il viaggio, si definisce un instancabile osservatore del mondo oltre che un’amante delle città.  Ha abitato oltre che a Milano, a Aarhus, Parigi, Tokyo, Atene.

Dopo un passato nel mondo della moda, ha deciso di prendere in mano carta e penna ed ha iniziato a scrivere delle incongruenze dell’uomo, diventando così scrittore per la casa editrice Elmi’s World. Un’esigenza vera e propria la sua che lo fa scrivere per diluire i dolori dell’animo, come fosse una terapia per anestetizzare con la fantasia i patemi del mondo reale. Nel 2010 l'esordio romanzo 'O2.Ossigeno', seguono le uscite di 'Un gigantesco abbaglio', 'Il canto della megattera', 'Il musicista' ed una raccolta di racconti brevi 'Uova sbattute'.

001_SPOTO_DESERTO_BIANCO.jpg

'Molte cose sono cambiate nella politica mediorientale dall’ultima guerra di Gaza, ma le storie della gente, di qua e di là dai muri, fanno scoprire universi sconosciuti, nonostante la breve distanza di questi territori dall’Europa.

Deserto bianco racconta le paure e le reazioni, il progresso e le tradizioni inscalfibili, l’odio cieco e la grande solidarietà, gli estremismi e i difficili avvicinamenti in una regione in cui  un miscuglio impressionante di razze e religioni rendono la convivenza difficile, ma necessaria.

Deserto bianco è anche lo sfogo di ragazzi e genitori con una neve che non avevano forse mai visto, quasi fosse stata mandata dal cielo per stendere una coltre bianca che felpa suoni e movimenti, scatena i bambini e distende i nervi dopo guerre e attentati'.

Gian Stefano Spoto, bolognese, classe 1952, è un giornalista di costume, autore, ideatore e conduttore di diversi programmi fra cui Linea Verde Orizzonti e Futura City, uno show tecnologico. Inizia a lavorare per la carta stampata nel 1981 e nel 1988 entra in Rai divenendo, fra l’altro, inviato speciale, capo della cronaca al Tg2, dirigente di Raiuno, vicedirettore di Raidue e poi di Rai Internazionale. Nel 2014, allo scoppio della guerra di Gaza, parte per il Medio Oriente come corrispondente Rai.

 -Gazzaniga Daniele-

La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy