Cultura

Paf 2021: ecco tutte le date e tutti gli ospiti

  

_20200821_38paf_2020_.JPG

Nella mattinata del 26 maggio, attraverso una conferenza stampa indetta dagli organizzatori e dal Comune di Cremona, è stata ufficialmente presentata l’edizione 2021 del Porte Aperte Festival; evento arrivato alla 6a edizione organizzato attraverso la collaborazione del Centro Fumetto Andrea Pazienza con il patrocinio del Comune di Cremona.

Ha aperto la conferenza stampa Luca Burgazzi, Assessore ai Sistemi Culturali e politiche della Legalità del Comune di Cremona, sottolineando l’importanza dell'evento e la ferma volontà di riproporre uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale cremonese.

Dopo il 2020, anche quest’anno è ancora più particolare gli organizzatori e l’Amministrazione hanno creduto nel fare questa nuova edizione di un evento che rappresenta uno degli appuntamenti culturali principali della città.”

_20200821_22paf_2020.JPG

Burgazzi ha tenuto a sottolineare il fatto che il PAF vada a rappresentare il punto di partenza di un programma culturale di eventi che si protrarrà per tutta la stagione estiva, un messaggio chiaro e forte sulla volontà di ripartire attraverso la condivisione ed il confronto in ambito culturale e sociale.

A seguire è intervenuto Marco Turati, colonna portante dell’Associazione del Porte Aperte Festival, che ha sottolineato come anche quest’anno come l’anno scorso, l’edizione si svolgerà in formato ridotto a causa dell’emergenza sanitaria ancora in atto, adeguando tempi, luoghi e modi di svolgimento degli incontri.

Un’edizione un po’ ridotta perché adeguata ai tempi e alle modalità imposti dall’emergenza sanitaria, con grande attenzione a tutti i livelli di sicurezza e con un occhio di riguardo all’innovazione perché dobbiamo provare a cambiare un po’ adeguandoci alle condizioni date.”

_20200821_61paf_2020_.JPG

Un’edizione quindi che si svolgerà ancora sulla falsa riga di quella del 2020, che fu prima rinviata e poi riproposta a fine estate con grande coraggio e senso di responsabilità, attraverso modalità che cambiarono totalmente modi e termini di partecipazione, con un grande sforzo organizzativo, per salvaguardare la sicurezza di tutti i partecipanti agli eventi. Uno sforzo premiato un grande successo, anche grazie all’impegno dei tanti giovani volontari che, come in ogni edizione, hanno dato il loro contributo con grande entusiasmo.

Sfogliando il palinsesto, saranno circa 40 gli eventi che si svolgeranno nel cortile del Museo Civico, Cortile Federico II, Porta Mosa a cui si aggiungerà il Cortile Palazzo Fodri.

005_loc_paf_2021.jpeg

Come ogni edizione ci sarà un tema di sfondo che sarà ‘l’identità’ rappresentata in tutte le sue sfaccettature: di genere, spirituale, sociale, culturale o musicale. Marco Turati ha voluto sottolineare come in questa edizione si sia scelto volutamente di ampliare la presenza femminile sia tra le autrici che tra le conduttrici degli eventi.

Verranno riproposte diverse collaborazioni con scuole, quartieri ed associazioni cittadine, per ribadire l’importanza del senso di appartenenza, socializzazione e condivisione attiva dei cittadini; un tentativo di ricucire e riparare un tessuto sociale fortemente intaccato dalla pandemia e dalle problematiche che ne sono derivate.

PALINSESTO DEGLI EVENTI:

paf_2021_2.jpg

paf_2021_1.jpg



La Quinta T è una iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via Solferino, 4 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
n°616/2019 del 26 marzo 2019
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194

Consulta la Privacy Policy